Bagnara (Rc), la polizia provinciale denuncia tre persone per abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi

Bagnara (Rc), la polizia provinciale denuncia tre persone per abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi

Nell’ambito delle attività investigative di polizia giudiziaria ambientale, la Polizia Provinciale di Reggio Calabria diretta dal Comandante Dott. Domenico Crupi, ha denunciato C.G. di anni 35 – titolare di nota impresa in Bagnara Calabra, B.B. di anni 26 e V.S. di anni 41 entrambi cittadini Bulgari, per abbandono incontrollato di rifiuti.

I tre sono stati sorpresi mentre erano intenti a scaricare in località contrada Cava della Musella del comune di Bagnara, da un Fiat Ducato Max, di proprietà del titolare di impresa, rifiuti pericolosi del tipo eternit e residui di demolizioni edilizie. Il veicolo utilizzato per l’illecito smaltimento è stato posto sotto sequestro preventivo e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Non è la prima volta, che gli autori dell’abbandono di rifiuti, sono proprio i titolari d’imprese e i loro dipendenti che spesso sono colti in fragranza di reato.

Il Comandante della Polizia Provinciale

Dott. Domenico Crupi

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!