Lamezia (CZ), parte il corso di formazione per “operatori locali per l’Euro-progettazione2011” denominato OP.E.R.A

Questo post é stato letto 29680 volte!

Regione Calabria

Lunedì 17 gennaio prossimo prenderà il via, al Centro agroalimentare di Lamezia Terme, il  corso di formazione per “operatori locali per l’Euro-progettazione2011” denominato OP.E.R.A. (Opportunità Europee per le Regioni e le Autonomie).
All’apertura del corso interverrà l’assessore regionale ai Programmi speciali U.E., alle politiche euro-mediterranee, all’internazionalizzazione, alla cooperazione tra i popoli ed alle politiche per la pace Fabrizio Capua e un rappresentante del P.O.R.E. (Progetto Opportunità delle Regioni in Europa), struttura di missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri di diretta collaborazione del Ministro per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione Territoriale, che ha ideato e promosso l’iniziativa con il contributo delle Regioni e delle Autonomie Italiane.

Il progetto OP.E.R.A. che nasce dalla collaborazione con l’assessorato regionale all’Internazionalizzazione, mira ad aumentare la capacità territoriale di produrre efficaci proposte progettuali sui programmi europei a gestione diretta, approfondendo le fasi di vita di un progetto, le procedure e i criteri di valutazione, le norme amministrative per la gestione e la rendicontazione dei progetti.

Il corso, che terminerà il 21 gennaio 2011, sarà articolato in cinque giornate per quaranta ore complessive di formazione. È attesa la partecipazione di circa cinquanta soggetti selezionati tra dirigenti e quadri di Regione, Province, Comuni e all’interno della platea delle rappresentanze degli interessi territoriali, che lavoreranno insieme in attività di aula e laboratorio, condividendo idee e progetti.
OP.E.R.A. vedrà in una fase successiva anche l’animazione di un network di progetto. Inoltre, attraverso una piattaforma web si prevede l’erogazione a distanza di un help desk della progettazione, sfruttando le possibilità offerte dagli strumenti del web 2.0, con il preciso obiettivo di implementare un’attività di assistenza e tutoraggio e di creare un sano senso di community fra tutti i partecipanti al progetto.

Questo post é stato letto 29680 volte!

Author: Consuelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *