Uisp Reggio Calabria, eccezionale partita nel torneo over 40 di calcio a 11

Uisp Reggio Calabria, eccezionale partita nel torneo over 40 di calcio a 11

uisp torneo over 40

di Francesco iriti

Chi si fosse trovato sabato sugli spalti del campo sportivo F. Cozza a Valanidi, si sarebbe reso conto al termine dei novanta minuti di gioco tra Clivia e Dominante, del campionato ad 11 Over 40, di aver assistito a qualcosa di eccezionale. Un pareggio pirotecnico quello andato in scena con le due squadre che si sono fermate sul 6-6, senza time-break.

Per fortuna si trattava di una partita di calcio dove alla fine sono risultati vincitori tutti: squadre, spettatori e terna arbitrale. La gara non é stata per niente lenta e noiosa con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto mettendo da parte qualsiasi tatticismo. Va in vantaggio la Dominante con un gol di Casciano, che si rivelerà una spina nel fianco per i difensori in casacca nera del Clivia Profumi. Dopo il momentaneo pareggio di Gattuso, la Dominante si porta sul 3 a 1 ancora con Casciano e poi con Pace. Il Clivia è frastornato e commette qualche errore soprattutto a centrocampo.

La partita si riapre in chiusura del primo tempo per la concessione di un rigore trasformato da De Stefano. In avvio del secondo tempo ancora in gol la Dominante con Martuscelli. A questo punto cambia l’inerzia della partita. Prima la squadra di casa riduce le distanze prima con Surace e poi arriva il pareggio con Iaria, su rigore. Il Clivia completa il sorpasso con un gran gol di testa di Surace, doppietta per lui, ma Casciano si rivela ancora decisivo ristabilendo il pareggio. Il Clivia si porta nuovamente in vantaggio ad un minuto del termine anche se commette l’errore di riversarsi nella metà campo avversaria. Ne scaturisce un contropiede che porta Casciano a siglare la quarta rete personale dell’incontro, fissando il risultato sul 6-6 definitivo.

Un plauso va ai giocatori delle due squadre che, nonostante il risultato fosse sempre in bilico, si sono comportati per tutta la partita in modo corretto; ed é questo calcio di cui la UISP ha bisogno. In questa settimana si registra anche la sconfitta dell’unica squadra ancora imbattuta in questo torneo: il Gallico 2008 che perde di misura contro il Pentagono. Adesso il C.Curatola, che batte in rimonta l’Az.Ospedaliera, si trova sola in testa.

UNDICESIMO TURNO
PENTAGONO     GALLICO 2008  1-0
S. PIETRO     LIBERTAS 1966 5-1
C. CURATOLA     AZ. OSPEDALIERA 2-1
CLIVIA PROFUMI     DOMINANTE 6-6
RINGHIERA     AC AQUILA 4-3
REAL MELITO     RHEGIUM 09 4-3
G. COGLIANDRO     A. BOCALE

PROSSIMO TURNO
PENTAGONO     G. COGLIANDRO
AC AQUILA     C. CURATOLA
RINGHIERA     S. PIETRO
REAL MELITO     CLIVIA PROFUMI
LIBERTAS 1966     RHEGIUM 09
AZ. OSPEDALIERA     A. BOCALE
DOMINANTE     GALLICO 2008

CLASSIFICA
Ac Cecè Curatola 28, Gallico 2008 25*, Il Pentagono 22*, Rhegium 09 21, S.Pietro 19*, Ringhiera 17, Real Melito 17, Az. Ospedaliera 16*, Clivia Profumi 10*, Ac Aquila 10, Dominante 10, G.Cogliandro 5**, A.Bocale 3*,  Libertas 1966 3.
**due partite in meno
*una partita in meno

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!