Dialisi in vacanza nella provincia di Reggio Calabria. Lettera di denuncia

Dialisi in vacanza nella provincia di Reggio Calabria. Lettera di denuncia

La “dialisi in vacanza” non si fa nella provincia di RC, compresi i presidi Di Melito, Scilla ed Reggio Calabria. 

E’ questo l’inizio di una lettera inviata da Francesca al gruppo Facebook “Noi per voi insieme ci riusciremo” e il comitato “Uniti si vince. Uno scritto pieno di sdegno e tristezza che ha portato i due gruppi ad affermare che “urleremo lo sdegno e la rabbia insieme a tutti voi”. 

Dialisi provincia di Reggio Calabria: non si fa

Molto toccante la lettera scritta da questa donna che mette in risalto la situazione della dialisi nella provincia di Reggio Calabria:

Mi sembrerebbe giusto per capire il perché negare a dei pazienti, già sofferenti perché dipendenti da una macchina salvavita, una vita dignitosa come un pò di vacanza con la famiglia anche se ovviamente solo nei giorni pari quelli un cui non viene dializzato.

Noi pensiamo oramai di non venire giù. Abbiamo chiamato più volte nei vari ospedali e scritto attraverso l’ANED (Associazione Emodializzati e Trapiantati Italiana). Purtroppo nulla è cambiato scontrandosi con una burocrazia che non funziona.

Faccio presente perché la Calabria è la mia terra e dovrò sempre scegliere fra la vita e poter rivedere i miei famigliari e i posti a me cari.

Le richieste

Nel rendere pubblica questa lettera, i soci di “Noi per voi insieme ci riusciremo” e ” Uniti si vince” si pongono alcune domande, avanzando delle richieste al contempo

Come si può negare la libertà ad una persona affetta da problemi di questo genere di poter usufruire delle vacanze, – dichiarano -. E come si può nn attivare questo servizio in tutti i presidi di Reggio Calabria. 

Chiediamo al commissario Meloni e alla presidente Santelli di attivarsi subito affinché ogni ospedale della provincia abbia questo servizio vitale. Lo facciamo ricordando l’articolo 32 della Costituzione.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.