Gino Uva premiato come talento rossanese nel mondo

Questo post é stato letto 23990 volte!

Gino Uva, personalita celebre negli ambienti sociali e culturali di Rossano, è stato insignito di un riconoscimento al merito dall’associazione Rossanesi nel mondo, durante le celebrazioni della giornata della memoria, a Rossano. Nell’aula magna del liceo scientifico, si stava ricordando beato Odoardo Focherini, e la sua esperienza di deportanto nel lager di Hersbruck, in Germania dove fu imprigionato per aver cercato di salvare cittadini ebrei dall’olocausto.

L’impegno di Uva è risaputo in città. Coordinatore di zona per l’associazione alla lotta ai tumori, responsabile d’aria per il sostegno alle adozioni a distanza, vice presidente del gruppo di volontariato Beato Pio, nonchè docente presso l’università di Malta e referente per CineCalabria.

 

Questo post é stato letto 23990 volte!

Author: Raffaella Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *