Cosenza, nota stampa di Alleanza di Centro su elezioni comunali

Cosenza, nota stampa di Alleanza di Centro su elezioni comunali

alleanza-di-centro

alleanza-di-centro

Il Pdl è incapace di elaborare a Cosenza un progetto politico unitario, le divisioni interne non agevolano un percorso condiviso nella coalizione di centro- destra .

Le ultime decisioni di formare una triade di parlamentari non agevola tale processo, le elezioni comunali devono maturare nell’ambito locale, attraverso la classe dirigente che conosce il territorio e che sa valutare le problematiche presenti su di esso.

Ci troviamo invece di fronte a personalità politiche, ad esclusione del sen. Gentile, che dovranno gestire la formazione delle lista della principale forza politica del centro-destra elaborando il programma amministrativo da sottoporre alla coalizione, non conoscendo la città e non sapendo distinguere la zona di Mussano da quella di Borgo e Sant’ippolito .

Se si vogliono veramente vincere le elezioni bisogna scegliere subito un candidato autorevole, rappresentate reale del territorio, formando una coalizione ampia candidando in prima linea come aspiranti consiglieri comunali, gli assessori regionali, i consiglieri regionali, i segretari provinciali  e i dirigenti di partito e le personalità appartenenti al mondo delle professioni, dell’imprenditoria e della società civile .

Se invece si vuole adottare la politica del rinvio, evitando di fare delle scelte chiare e unitarie, ci troveremo di fronte a quello che avvenne nel 2006, dove addirittura il PDL non fu nemmeno in grado di presentare la sua lista per il rinnovo del consiglio comunale .

L’ADC non è per la politica dell’inciucio, come per le nomine regionali che permangono ancora a uomini del centro-sinistra nonostante siano scadute, siamo invece per la politica della chiarezza e dell’unità, privilegiando la discussione e la condivisione delle scelte da adottare .

Se vogliamo costruire una città libera, forte e fuori dai condizionamenti dobbiamo avere il coraggio di parlare un linguaggio diverso, il linguaggio dell’innovazione e della trasparenza.

Il nostro partito non vuole fare diventare Cosenza, città  dell’antico popolo bruzio, come la città di Pulcinella, per questi motivi auspichiamo che il candidato a Sindaco della coalizione di centro-destra sia scelto prima del 10 febbraio.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments

1 Comment