Positivo il bilancio della IV^ Edizione “Uniti per la solidarietà”

Positivo il bilancio della IV^ Edizione “Uniti per la solidarietà”

18 Associazioni, circa 100 partecipanti si sono dati appuntamento alla Diga del menta per un’escursione dedicata ad Elita avendo come finalità raccogliere fondi per le opere dell’ Hospice Via delle Stelle di Reggio Calabria.

L’appuntamento escursionistico che unisce tante associazioni del territorio reggino ogni anno, dopo lo stop dell’anno scorso, hanno fortemente voluto organizzare questo appuntamento per continuare a ricordare Elita e non solo; la solidarietà si dimostra sempre una buona pratica, e l’escursionismo diventa strumento per sensibilizzare l’opinione pubblica a queste tematiche che purtroppo riguardano il territorio, non solo calabrese.

Domenica 17 Ottobre tanti cuori hanno camminato effettuando il periplo di questo bacino idrico fra i più importanti della Calabria. La diga, immersa e integrata all’interno del Parco Nazionale d’Aspromonte ha regalato a tutti i presenti, una giornata di sole, nonostante le previsioni meteo che preannunciavano pioggia. Accolti dai responsabili della Sorical i quali hanno accolto con grande entusiasmo l’iniziativa si è svolta senza difficoltà, per un percorso quasi del tutto in piano che ha fatto ammirare la bellezza del lago artificiale.

Presenti anche i familiari di Elita, un’escursionista che amava la montagna e le buone pratiche dell’escursionismo a cui la giornata ogni anno è dedicata.

Quest’anno, spiegano gli organizzatori, sono stati devoluti alla Fondazione Via delle Stelle Hospice di Reggio Calabria 1.235,00€ che saranno destinati alle opere dell’Hospice, struttura sanitaria fra le eccellenze Calabresi che fornisce assistenza, anche domiciliare ai pazienti affetti da cancro e patologie rare.

E’ stata un’edizione emozionante, ricca di momenti piacevoli e di riflessione sul valore della solidarietà. Varie le aziende che hanno partecipato all’evento:: Ass. Kalabria Experience, Ass. Aspromonte Wild, Ass. Pro Loco Reggio Sud APS, Ass. Porpàtima Trekking, Area51, Ass. Terralchimie, Ass. Pro Loco di Brancaleone APS, Ass. Rudina, Ass. Il Giardino di Morgana, CAI sez. Reggio Calabria, La manica a vento Escursioni, Camminare Liberi, Ass. SudTrek, Ass. Kiwanis Club Apsias – Reggio Calabria, Ass. Fare Verde Gruppo Reggio Calabria, Ass. Gente in Aspromonte e l’ Associazione Guide Ufficiali Del Parco Nazionale Dell’Aspromonte.

Particolari ringraziamenti ai Dirigenti e Responsabili della Sorical SPA (Ente Gestore della Diga) che attraverso la loro disponibilità che hanno consentito e consentono di poter ammirare quest’opera idrica straordinaria, che rappresenta una delle opere idriche più all’avanguardia e più importanti d’ Europa. Ringraziamenti estesi a tutte le guide che hanno coordinato l’escursione, in particolare un grazie affettuoso alla Fam. Battaglia presente come sempre a questo appuntamento annuale e che quest’anno ha voluto omaggiare i presenti con un meraviglioso ricordo della giornata. Non per ultimi, gli organizzatori ringraziano tutti coloro che pur non essendoci stati all’escursione hanno voluto donare ugualmente, partecipando a questa raccolta fondi con grande spirito di solidarietà.

In Calabria la solidarietà è uno di quelle occasioni che uniscono le persone e le associazioni, nello spirito e nella capacità di essere solidali con il prossimo in qualunque momento e in qualsiasi occasione, anche l’escursionismo come pratica salutare può fare tanto per chi soffre, questo è il messaggio lanciato dall’organizzazione a cui vanno i meriti per aver ancora una volta dimostrato che “Insieme Si Può”!

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.