Unimpresa Calabria: “il Governo ha abbandonato il Sud”

Unimpresa Calabria: “il Governo ha abbandonato il Sud”

“Sembrava fatta e invece alla fine le misure in favore del Sud non hanno trovato spazio negli interventi correttivi alla legge di stabilità. Si era parlato concretamente di crediti di imposta per le assunzioni nel 2016 e di un aumento delle decontribuzioni sui nuovi contratti di lavoro. Prendiamo atto con rammarico che il Governo, nonostante le rassicurazioni ufficiali del viceministro dell’Economia Enrico Morando, ha letteralmente abbandonato il Mezzogiorno”.

Sono forti le parole del direttore di Unimpresa Calabria, Rajaa Jennane.

Le imprese che operano nell’Italia meridionale non chiedono assistenzialismo di Stato, ma aiuti per ripartire da una situazione che è nettamente diversa a quella di tutto il resto del Paese. Di qui le agevolazioni che erano state chieste e accettate dall’esecutivo, salvo ripensarci come spesso accade all’ultimo minuto. Bisogna capire una volta per tutte che la ripresa del Sud aiuterebbe tutto il Paese, in termini di maggiori consumi, gettito fiscale, prodotto interno lordo”, conclude Jennane.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!