Giornate FAI di Primavera a Bova Marina

Giornate FAI di Primavera a Bova Marina

Ritornano le Giornate Fai di Primavera anche in riva allo Stretto.
E la delegazione reggina del Fai, guidata dal Capodelegazione Rocco Gangemi, ha organizzato, per lo storico appuntamento del Fondo Ambiente Italiano, una tre giorni ricchissima di straordinarie aperture al pubblico.

Ecco allora il calendario di aperture del Fai di Reggio Calabria:

Sabato 22 e Domenica 23 ore 9,30 – 17,00 (ultimo accesso)
Bova Marina (RC): Antiquarium e Parco Archeologico Archeoderi.

Il vasto Parco Archeologico Archeoderi con gli scavi e l’Antiquarium che ne fa parte raccolgono in se 9000 anni di storia e cultura del territorio. Il Parco è suddiviso in tre aree, in quella sud giacciono i resti della seconda più antica Sinagoga dell’Occidente (IV sec. d.C.), dopo quella di Ostia (risalente al I sec d.C.), All’interno di essa nella sala di preghiera vi era il grande mosaico ora conservato nel contiguo Antiquarium insieme a molti altri preziosi reperti provenienti dagli scavi.

Sempre a Bova Marina sarà aperto il Centro di Documentazione per il Patrimonio Culturale e l’Ebraismo nell’Area Grecanica. Cappella Privata dei Baroni Nesci di Sant’Agata.

Contigui all’area archeologica del Parco Archeoderi in un vasto appezzamento di terreno con ulivi ed alti palmizi, un tempo interamente di proprietà dei Baroni Nesci di Sant’Agata, si trovano la residenza signorile, oggi allo stato di rudere, la Cappella Privata e l’ex frantoio (inizi sec. XX), che ospita il Centro di Documentazione per il patrimonio culturale e l’ebraismo nell’Area Grecanica, ricco di testimonianze, documentazioni e foto. All’esterno si potrà visitare la Cappella dei Baroni ancora oggi usata dalla famiglia per le sepolture. Nelle vicinanze i resti dell’antico Baglio Fortificato abbandonato dopo il terremoto del 1908.

Sono previste quattro brevi escursioni a piedi, curate dal GEA Gruppo Escursionisti d’Aspromonte, con partenza dal Centro di Documentazione per visitare i resti dell’antico Baglio fortificato con partenza alle ore 11,00 e alle ore 15 di sabato e di domenica.

Nei luoghi di Bova Marina le visite saranno guidate dagli “Apprendisti Ciceroni” dell’Istituto Superiore “Euclide” di Bova M. e dall’Istituto Superiore “Familiari” di Melito P.S..

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!