Covid-19, arrivati a Melito Porto Salvo i lettini elettrici

Covid-19, arrivati a Melito Porto Salvo i lettini elettrici

Dieci lettini elettrici consegnati all’ospedale “Tiberio Evoli” di Melito Porto Salvo. La consegna è avvenuta ieri mattina e riguarda il reparto Covid-19.

Reparto Covid-19 a Melito

Le strumentazioni medicali sono la prima parte di un ordine più ampio che la Città Metropolitana di Reggio Calabria ha acquistato prelevando 120 mila euro dal fondo di riserva.

CORONAVIRUS A MELITO PORTO SALVO, I PRIMI CASI

Il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ed il vicesindaco Riccardo Mauro erano presenti alla consegna. Le nuove strumentazioni medicali saranno fondamentali per fronteggiare i danni causati dall’epidemia. Nel corso del sopralluogo, Falcomatà e Mauro si sono soffermati col personale sanitario per recepire informazioni utili a sostenere ulteriormente il grande lavoro messo in campo da:

  • medici
  • infermieri
  • operatori sociosanitari.

CARREFOUR DRIVE: IL NUOVO MODO DI FARE LA SPESA

Acquisto materiale

L’acquisto del materiale elettromedicale è stato concordato con i tecnici del Grande ospedale metropolitano e dell’Azienda Sanitaria Provinciale. Questi ultimi stabiliranno come distribuire le varie strumentazioni in base alle necessità dei diversi nosocomi sparsi sul territorio.

Nei prossimi giorni, inoltre, saranno distrubuiti al Tiberio Evoli anche altro materiale. Nello specifico:

  • 100 saturimetri a dito
  • 6 palmari, cento caschetti “Cpap”
  • 20 termometri digitali
  • 10 misuratori di pressione a distanza
  • 3 ventilatori polmonari per postazione fissa
  • 3 ventilatori polmonariper assistenza mobile (elicotteri, ambulanze, etc.)

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.