Condofuri: differenziata ok, consegna premi “O che bel mastello”

Condofuri: differenziata ok, consegna premi “O che bel mastello”

A circa due mesi dall’avvio della raccolta differenziata “porta a porta” a Condofuri, l’Amministrazione Comunale e la ditta AVR colgono l’occasione della premiazione a scuola per il concorso “O che bel mastello” per fornire i primi dati sul nuovo servizio e lo fanno entusiasti dei primi risultati davvero molto incoraggianti.

E’ l’Assessore all’Ambiente Foti a rendere subito l’idea di tali risultati: “Innanzitutto tocca a me esprimere tutta la nostra soddisfazione per l’eccellente risultato ottenuto in questi primi mesi (si parla, infatti, del raggiungimento del quasi 70% di raccolta differenziata per il solo mese di maggio). Un ringraziamento particolare va al Dott. Claudio Nardecchia, legale rappresentante della Società AVR SpA, gestore del servizio di raccolta, e alla sua squadra ( l’Ing. Veronica Gatto, il Geom. Genoese, i collaboratori e tutti gli operatori), per la professionalità, senso del dovere e pazienza che mettono ogni giorno a disposizione della nostra Comunità. Un dato straordinario, di portata storica, che denota una partecipazione responsabile e fattiva dei nostri concittadini. A loro, ai Cittadini di Condofuri, va il nostro più grande ringraziamento, per aver subito accolto l’iniziativa comprendendone appieno le finalità e i benefici”.

“Va sottolineato, inoltre, come l’azione posta in essere in sinergia con l’AVR ha restituito al Paese il decoro e l’attenzione che merita. Non ci si deve, però, cullare sugli allori – continua l’Assessore Foti – bisogna infatti che Polizia Municipale e tutte le Forze dell’Ordine intensifichino le attività di controllo sul territorio per punire i pochi trasgressori che, soprattutto in alcune zone, continuano a non voler collaborare”.

Per la ditta AVR è l’Ing. Veronica Gatto che entra ancor più nel merito: “Dai dati raccolti da AVR S.p.A. emerge che il Comune di Condofuri ha prodotto circa 47 ton di rifiuti differenziati, con un risparmio negli smaltimenti pari a 8.200,00 euro circa (considerate le nuove tariffe di smaltimento) nel solo mese di maggio e ha visto ridursi il rifiuto secco non differenziato di circa il 27% con un ulteriore risparmio di circa 4.000,00 euro nel solo mese di maggio. Dall’attivazione delle convenzioni con le piattaforme CONAI, il Comune presume di valorizzare il suo rifiuto differenziato con un incasso di circa 2.000,00 euro al mese. Nel complesso, grazie all’indispensabile collaborazione dei cittadini di Condofuri, mantenendo e consolidando il risultato ad oggi raggiunto del 70% circa di raccolta differenziata, nel bilancio complessivo di fine anno si potrebbe riscontrare un risparmio di 80.000,00 euro per il solo periodo di maggio-dicembre 2014”.

Presenti stamane a scuola per la premiazione del concorso “O che bel mastello” anche il Sindaco Mafrici e la Vicesindaco Naimo, insieme al Sindaco Junior Gabriele Vadalà ed agli insegnanti, a dimostrazione di una sinergia istituzionale Scuola-Amministrazione che sta dando i notevoli risultati di cui sopra.

In chiusura ancora l’Assessore Foti: “Avvieremo in questi giorni l’estensione del servizio “porta a porta” anche nelle zone interne, con contestuale eliminazione dei cassonetti. Credo che si tratti di un salto di qualità importante nella modalità di gestione della raccolta dei rifiuti e cosa davvero rilevante è che tutto l’intero territorio sarà coperto”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!