Bova Marina, sequestrata officina abusiva di autoriparazioni

Bova Marina, sequestrata officina abusiva di autoriparazioni

I finanzieri della Tenenza di Melito di Porto Salvo hanno individuato e sottoposto a sequestro amministrativo un’attività abusiva di autoriparazione di veicoli nel comune di Bova Marina.

In particolare i militari hanno riscontrato che un soggetto, all’interno di tre locali, di circa 200 metri quadrati, in assenza di partita Iva e delle specifiche autorizzazioni, esercitava l’attività di autoriparazione di veicoli, in violazione della normativa attualmente in vigore.

Nell’officina “abusiva” sono stati rinvenuti numerosi veicoli in attesa di riparazione i cui proprietari sono stati sanzionati, in via amministrativa, per aver affidato la riparazione dei propri mezzi ad un soggetto non autorizzato; in particolare la legge a riguardo punisce i proprietari o i possessori dei veicoli che, per la manutenzione e la riparazione, si avvalgono di imprese non iscritte nel registro delle imprese esercenti l’attività di autoriparazione.

L’autore della violazione è stato segnalato alla Camera di Commercio di Reggio Calabria per gli adempimenti di competenza.

Oltre al sequestro amministrativo dell’attività, al responsabile è stata irrogata una sanzione amministrativa pecuniaria che va da euro 5.164,00 a euro 15.493,00.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!