Sciolto consiglio comunale di Siderno

Sciolto consiglio comunale di Siderno

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo scioglimento del Consiglio Comunale di Siderno per infiltrazioni mafiose.

Consiglio comunale di Siderno, finisce la stagione Fuda

Il Consiglio dei Ministri riunitosi, mercoledì 8 agosto 2018, sotto la presidenza del Presidente Prof. Giuseppe Conte; ed inoltre, del Segretario il Sottosegretario alla Presidenza On. Giancarlo Giorgetti; nella seduta n. 14 ha anche deliberato, su proposta del Ministro dell’interno Sen. Matteo Salvini, lo scioglimento del Consiglio comunale di Siderno (Reggio Calabria), a norma dell’articolo 143, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

DECRETO LEGISLATIVO 18 agosto 2000, n. 267: TESTO UNICO DELLE LEGGI SULL’ ORDINAMENTO DEGLI ENTI LOCALI a norma dell’articolo 31 della legge 3 agosto 1999, n. 265 (G.U. n. 227 del 28 settembre 2000, s.o. n. 162/L)

PARTE I ORDINAMENTO ISTITUZIONALE – TITOLO VI, CONTROLLI – CAPO II – Controllo sugli organi: Art. 143. Scioglimento dei consigli comunali e provinciali conseguente a fenomeni di infiltrazione ed anche di condizionamento di tipo mafioso. Responsabilità dei dirigenti e pure dei dipendenti. (Articolo così sostituito dall’art. 2, comma 30, legge n. 94 del 2009)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *