L’Omaggio a Frida dei calabresi Amedeo Fusco e Vittorio Tosto

L’Omaggio a Frida dei calabresi Amedeo Fusco e Vittorio Tosto

Omaggio a Frida. Dal 12 al 22 maggio 2018 presso L’Orto Botanico di Lucca, si terrà la Mostra d’arte internazionale “Omaggio a Frida” a cura dei calabresi Amedeo Fusco e Vittorio Tosto.

La Mostra d’arte Omaggio a Frida

La Mostra d’arte è stata organizzata dal Centro di Aggregazione Culturale in collaborazione con il Comune di Lucca e Photo Lux Festival. L’iniziativa è patrocinata dall’Ambasciata del Messico in Italia.
Per l’occasione saranno esposte opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia. Realizzate da artisti contemporanei che provengono da ogni parte del mondo solo per rendere omaggio all’artista messicana Frida Khalo.

L’opera di Frida è giunta fino ai giorni nostri e rappresenta con la sua arte, la forza e il carattere di ogni donna ed ogni uomo che ama la vita e combatte per viverla al meglio nonostante le difficoltà.

Vittorio Tosto curatore d’eccezione

Amedeo Fusco e Vittorio Tosto

Amedeo Fusco e Vittorio Tosto

Vittorio Tosto curatore d’eccezione, legato da una lunga amicizia con Amedeo Fusco, trova il suo posto in questa mostra alla perfezione. Rappresentando infatti la solidarietà e la forza di affrontare la vita, aiutando i più deboli a sorridere sempre, anche nelle difficoltà. Campione nello sport come nella vita, Tosto è un ex calciatore della serie A sempre molto impegnato nel sociale.

Tra le iniziative benefiche effettuate dal calciatore ricordiamo il Centro sportivo di Lucca intitolato al compagno di squadra Sandro Vignini. Inoltre ha partecipato all’iniziativa “Una Scuola per Mirandola” per poter ricostruire una scuola per i bambini emiliani dopo il sisma del 2012.

Gli artisti che esporranno le loro opere sono:

Xavier Yarto, Michelangelo Lacagnina, Nara Kirakosyan, Pasquale Vulcano, Francesca Barnini, Emanuele Bellio. Ed ancora Katia Buffolo, Patrizia Villani, Roberto Trucco, Annalisa Cavallo, Sergio Cimbali, Manuela Distefano, Luca Ceccanti. Inoltre Marcello Di Pierro, Francesca Burrascano, Gianfranco Brusegan, Ubaldo Petroni, Simona Benedetti, Lucio Morando, Fabrizio Viola, Mariella Mascaro, Silvana Occhipinti, Isabella Maria B, Maddalena Pumpo, Barbara Guarini, Angelo Mangione, Orlando Tocco, Carmelo Carrubba, Maria Nencioni. Ed anche Beatrice Nicosia, Manola Caribotti, Paola Ummarino, Laura Longhitano, Giorgio Trucco, Paolo Cutrano, Dania Minotti, Piera Narducci. Maria Rosa Beghelli, Maria Pia Mucci, Maura Pusceddu, Raquel della Pina, Lina Mariolu, Barbara Puglisi, Bernardetta Olla, Adriana Schembari, Reyna Zapata.

Esporranno anche:

Ombretta Montanelli, Matteo Caramaschi, Ale Arreola De Calderoni, Alessio Schiavon, Angelo Criscione, Lorella Calisi, Mariagrazia Impagnatiello. Ed ancora Agostino Viviani, Mariagrazia Diquattro, Cristina Cateni, Maria Occhipinti, Paola Abbruzzese , Salvo Distefano, Paola Galli, Miria Nardini. Laura Girardello, Giovanni Peroncini, Annarita Camassa, Federica Furci, Maria Ana Deimichei, Francesco Santucci. Ed infine Domynat Natale, Nina, Stefano Lorandi , Silvano Ruffini, Demmy Avanzi, Claudia Colnago, Angela Giovanetti, Pierluigi Biagioni, Sara Ghedin.

Omaggio a Frida, da un’idea di Amedeo Fusco

Omaggio a Frida

Omaggio a Frida

La mostra Omaggio a Frida vuole diffondere ancor più il ricordo di un personaggio di tale spessore e divulgare la forza con cui l’artista messicana affrontava la vita attraverso l’arte.

Omaggio a Frida nasce da un’idea di Amedeo Fusco che è riuscito a coinvolgere centinaia di artisti in questo importante progetto i quali si stanno alternando nelle varie città italiane.

La mostra diventata itinerante è partita da Roma, Cancelleria Vaticana. Proseguendo con Bergamo, Sala Manzù, all’Instituto Cervantes di Milano. Ed ora approda all’Orto Botanico di Lucca in via del giardino botanico, 14 e sarà inaugurata il 12 maggio ore 18.00. Nei giorni restanti, la mostra sarà visitabile nelle ore di aperture dell’ orto botanico 10,00/18,00.

Di recente Amedeo Fusco ed il Centro di Aggregazione Culturale hanno ricevuto un importante riconoscimento da parte del Consolato Generale del Messico a Milano per l’impegno nella diffusione della figura di Frida Kahlo e della cultura Messicana.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *