Nuovo anno scolastico, il messaggio del Dirigente Sinicropi

Nuovo anno scolastico, il messaggio del Dirigente Sinicropi

Nuovo anno scolastico: il messaggio del Dirigente Sinicropi Concetta (IC MEGALI MELITO ROCCAFORTE).

Nuovo anno scolastico, gli auguri del Dirigente Sinicropi

“In questo particolare momento di impegno per il regolare avvio delle attività educative e didattiche, non potevo esimermi dall’augurare a tutti un sereno e proficuo nuovo anno scolastico.
Lo faccio con la serenità di chi ha chiari gli obiettivi da raggiungere. Ma soprattutto, con una disponibilità rinnovata a cogliere le esigenze di tutte le alunne e gli alunni del nostro territorio e delle loro famiglie. L’obiettivo prioritario è quello di fornire un’educazione ed una istruzione di qualità, equa ed inclusiva; nonché opportunità di apprendimento personalizzate e “su misura” concorrendo in modo efficace al successo formativo di tutti i minori, nessuno escluso”.

Una scuola inclusiva

“La legge 13 luglio 2015 n. 107 e i successivi decreti legislativi hanno delineato un nuovo scenario, dove ogni azione educativa e le metodologie vengono riviste allo scopo di creare un curricolo “inclusivo” che valorizzi le “diversità”. E quindi, le vocazioni di ognuno e orienti i percorsi di apprendimento verso la costruzione di un progetto sostenibile di vita. Ciò significa che il nostro Is. intende offrire una scuola aperta al territorio; con tempi più lunghi e distesi, con spazi di flessibilità e approcci didattici laboratoriali; in modo che ogni alunno possa realizzare se stesso e vivere momenti di condivisione di spazi e risorse comuni recuperando anche più tempo libero da vivere in famiglia o per attività diverse”.

La Settimana corta

“Una delle novità dell’Is. sarà quella relativa all’organizzazione delle attività didattiche secondo un modello definito “Settimana corta”; dopo quella del “Tempo Pieno” già a regime da qualche anno che ha riscosso il dovuto successo, offrendo il supporto necessario alle famiglie in cui lavorano entrambi i coniugi. La richiesta della nuova organizzazione oraria è stata avanzata dai genitori nell’ambito degli Organi collegiali d’Istituto e accolta all’unanimità dai componenti. Essa intende offrire un tempo scuola su cinque giorni settimanali con due rientri pomeridiani e con pausa pranzo gestita in modo funzionale dalla scuola. La Settimana corta, diffusa ormai nelle scuole di tutta Italia con il Sabato libero, intende superare la rigidità dell’offerta didattica tradizionale e adeguare la scuola alle esigenze della società; ampliare il tempo libero dei bimbi per permettere loro di viverlo con la famiglia; recuperando così l’importante funzione educativa ed affettiva della stessa”.

Dirigente Sinicropi: “Necessario contrastare il cyberbullismo”

“Novità importanti si prevedono anche per contrastare o prevenire il fenomeno del cyberbullismo. Ma anche per garantire la reale inclusione di tutte le bambine e di tutti i bambini, nessuno escluso; con particolare riferimento a coloro che presentano bisogni educativi speciali.
Ritengo che quanto sopra detto sia molto importante. Non solo per far acquisire agli alunni le competenze disciplinari; ma, ancor più, per permettere agli stessi di fare proprie le competenze di cittadinanza riconducibili all’educazione alle emozioni e ai sentimenti; al rispetto delle diversità e delle regole che sostanziano la legalità. Obiettivi questi tanto auspicati dagli esperti che ruotano intorno al sistema educativo e che, ben emergono, dalla lettura dei più recenti documenti del Ministero; nonché dalle ultime Raccomandazioni del Consiglio dell’UE”.

Nuovi orizzonti educativi

“Mai come oggi, pertanto, l’autonomia scolastica è stata al centro di una riflessione allargata che accende riflettori su tante nuove idee: personalizzazione di percorsi didattici; curricolo inclusivo; attenzione ai bisogni speciali del singolo alunno; potenziamento e rimodulazione del calendario scolastico. Ma anche del “setting” didattico e organizzativo e tanto altro ancora.

Per i suddetti elementi in questi giorni, tutti i docenti, il personale ATA dell’Is.
dietro indirizzo della scrivente, stanno lavorando sodo al fine di progettare il nuovo Piano
dell’offerta formativa mantenendo vivo l’entusiasmo di intraprendere nuovi percorsi;
aprendosi a rinnovati orizzonti educativi. La nostra cittadina ha bisogno di pensare in positivo, di costruire sogni. Ma anche di vivere con determinazione e coraggio la propria identità. Per questo motivo confido molto nella collaborazione dei diversi organi istituzionali. Ed anche nelle associazioni con cui intendiamo lavorare in rete e nelle famiglie”.

Nuovo anno scolastico e nuova energia positiva

“Desidero, soprattutto, continuare a trasmettere ad ognuno “energia positiva” quell’energia vitale necessaria per continuare a lavorare con impegno e competenza.

In quest’ottica tutte le componenti scolastiche cercheremo, come sempre fatto, di
portarci avanti nel nome e per conto di quanti confidano nella nostra professionalità. Ma anche di
tanti genitori che credono, con confermato apprezzamento, nell’offerta formativa dell’IC Megali Melito Roccaforte.
Non vogliamo operare per ottenere consensi o per accrescere il numero dei nostri utenti. Vogliamo lavorare perché consapevoli dell’importanza della nostra missione e della responsabilità che la scuola ha per la formazione umana e culturale dei ragazzi”.

Conclusioni del Dirigente Sinicropi

“Detto ciò sarà compito di tutta la comunità educativa professionale, docente e non docente, delle componenti interne ed esterne coinvolte; con un rapporto di rete creare le condizioni progettuali e fattive in ogni plesso scolastico dell’Is. dove in un ambiente accogliente venga promosso un modello di scuola intesa come comunità di apprendimento efficace ed efficiente; in grado di ricostruire le conoscenze e di sviluppare le competenze; di “prendersi cura” di tutti gli alunni. Secondo degli obiettivi strategici che la legge ci suggerisce e che il contesto in cui operiamo ci impone per garantire i supporti necessari alla piena realizzazione di ognuno di essi.

Buon anno scolastico a tutti!“.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *