Melito, grande pubblico al Musical “La Bella e la Bestia”

Melito, grande pubblico al Musical “La Bella e la Bestia”

La magia di una delle fiabe più amate di sempre “La Bella e la Bestia – la rosa incantata” ha preso forma e vita presso il Salone Parrocchiale di Annà di Melito Porto Salvo.

Al di là di ogni aspettativa, si è registrata una notevole presenza di pubblico che è rimasto colpito positivamente dalla bravura di tutto il cast. Dalle coreografie alla musica coinvolgente, dalle scenografie ai bellissimi abiti di scena, realizzati dall’Associazione “Polvere di Fata” e dalla sua Presidente, Pina Costarella. Impeccabile il lavoro del Team di trucco professionale, portato avanti dal make-up artist Renato Maisano. Tutti gli attori non professionisti, in scena, sono stati capaci di entrare perfettamente nella loro parte, riuscendo a regalare tante emozioni e sorrisi, ricevendo in cambio un tripudio di applausi e tanti consensi.

ECCO LE FOTO

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Culturale “Etoile Dance” che ha investito e autoprodotto l’intero progetto – in collaborazione con il Comitato Unicef – città di Melito Porto Salvo e con il patrocinio del Comune di Melito Porto Salvo.

Presente tra il pubblico, nella serata di debutto Pietro Marino – Presidente Provinciale del Comitato Unicef Reggio Calabria – che ha voluto formulare “il suo personale ringraziamento a tutto il gruppo e ai collaboratori dell’Area Grecanica, per il loro straordinario impegno sul territorio”.

Allo spettacolo di sabato sera, era invece presente l’Assessore Patrizia Crea del Comune di Melito Porto Salvo, che salendo sul palco, ha voluto portare il suo elogio e la propria soddisfazione a tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione, ricordando che “questi ragazzi, sono partiti dal nulla e sono il giusto esempio di una Melito positiva e sicuramente questa esperienza non può concludersi qui”. Presenti tra gli altri, anche il Vicesindaco di Montebello Jonico, Caterina Chiara Macheda.

L’Associazione Culturale Etoile Dance ha appoggiato con questa manifestazione, la campagna nazionale dell’Unicef “Vogliamo Zero”, che ha l’intento di combattere contro una delle piaghe peggiori al Mondo, quella della mortalità infantile.

Ieri nel tardo pomeriggio, la terza replica dello spettacolo a Bova Marina, ha riscontrato un altro successo di pubblico.

GUARDA LE FOTO

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *