Mileto (VV), ex assessore, infastidito da botti di Capodanno, spara al vicino

Mileto (VV), ex assessore, infastidito da botti di Capodanno, spara al vicino

Tentato omicidio a Mileto

Il fatto e’ avvenuto nella prima mattinata del primo giorno dell’anno sulla strada statale 18 della cittadina di Mileto, nel Vibonese, dinanzi all’esercizio commerciale di Vincenzo Valente, 44 anni, ex assessore al Comune di Mileto. 

L’uomo e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di un suo vicino di casa, P.R., 65 anni, pensionato, reo di aver esploso ‘botti’ durante la notte di Capodanno, sporcando lo spazio antistante al negozio.

Ne e’ nata una discussione, acuita da vecchi rancori,  quando ad un tratto il commerciante ha estratto una pistola sparando alcuni colpi contro il pensionato, senza colpirlo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed hanno arrestato l’ex assessore con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!