Serie D girone I, il punto sulla settima giornata

Serie D girone I, il punto sulla settima giornata

valle grecanica - marsala

valle grecanica - marsala

di Federico Strati

È del Sambiase il “colpo” della settima giornata di campionato.

I lametini di mister Erra sbancano il “San Filippo” di Messina grazie alla doppietta di Laviano ed alla rete di Galantucci e interrompono la mini serie negativa di due sconfitte.

Il poker di testa non conosce ostacoli. Tutte vincenti e tutte in casa Ebolitana, Forza e Coraggio, Valle Grecanica e Casertana.

L’Ebolitana, con il più classico dei risultati, ha la meglio sull’Interpiana e mantiene la vetta della classifica. Di Toscano e Gilfone le reti che condannano i reggini di Tortelli alla seconda sconfitta consecutiva.

Il Forza e Coraggio annichilisce la blasonata Turris, sepolta da una secca quaterna, e si mantiene al secondo posto in scia all’Ebolitana.

Non perdono colpi neanche Valle Grecanica e Casertana.

I giallorossi di Iannì domano a fatica ma con merito un coriaceo e mai domo Marsala grazie alle reti di Tiscione e Zampaglione, mentre la Casertana dei sempre più scatenati Sarli e Sergi domina il malcapitato Real Nocera con un tris di reti.

Un Hinterreggio irriconoscibile ritorna da Sapri con quattro reti sul groppone. Una sonora “scoppola” per gli uomini di Mesiti che deve far riflettere l’entourage reggino. Il buon avvio di campionato di Lavrendi e compagni sembra un lontano ricordo.

Completano il quadro della giornata la vittoria del Noto sul sempre più derelitto Nola, il pari nel derby siciliano (1 a 1) fra Mazara e l’imbattuta Nissa e quello con finale thrilling fra Rossanese e Acireale, con botta e risposta fra le due squadre arrivato in piena zona Cesarini.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!