Calabria, 16 comuni vogliono passare alla Lucania

Calabria, 16 comuni vogliono passare alla Lucania

regione calabria

regione calabria

Le vicissitudini della questione “sanitaria” calabrese non lascia indifferenti alcuni comuni pronti a cambiare “casacca”. Come esternato nei giorni scorsi durante le varie manifestazioni di protestata da parte dei sindaci dell’Alto Jonio calabrese, le decisioni prese dal governatore della regione Giuseppe Scopelliti in merito ad alcuni plessi ospedalieri cosentini, poteranno a delle ripercussioni. Soltanto l’ultima tappa di un processo avviato da tempo.

Infatti, sono sedici i comuni calabresi intenzionati a diventare lucani. Si tratta dei comuni dell’Alto Jonio calabrese: un territorio ricco dal punto di vista storico e culturale e che può contare su oltre 40mila abitanti.

L’idea del Comitato “passaggio in Lucania Alto Jonio libero in Basilicata” è di, appunto, passare armi e bagagli dalla provincia di Cosenza a quella di Matera.

A spingere i comuni calabresi a voler tentare il “salto”, c’è il desiderio di sentirsi più importanti e soprattutto il fatto che culturalmente e storicamente si sentono più vicini alla Basilicata che alla Calabria stessa.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!