Serie D girone I, il punto dell’ottava giornata

Serie D girone I, il punto dell’ottava giornata

Serie D girone I

di Federico Strati

L’Ebolitana prova la prima fuga del campionato. I campani sbancano Nocera con un gol di Gilfone nel finale di gara, inanellano il quarto successo su quattro gare in trasferta e allungano a + 4 sulle dirette inseguitrici.

Viene sospeso l’atteso derby fra Sambiase e Valle Grecanica. Un infortunio dell’arbitro, il sig. Battaglia di Padova, costringe la giacchetta nera a mandare tutti negli spogliatoi a metà primo tempo, sul risultato di 0 a 0. Toccherà adesso alla Lega, previo accordo tra le due società, stabilire la data del recupero.

Sono del Marsala e del Noto gli exploit di giornata. I trapanesi, rinforzatisi in settimana con gli acquisti di Maggi e Matinella, sconfiggono la vice capolista Forza e Coraggio con un gol di Lombardo e interrompono la striscia negativa di cinque sconfitte consecutive. I siracusani, invece, espugnano Torre del Greco, approfittando del momentaccio della Turris, corazzata del campionato in crisi nera di gioco e di risultati. Di Savonarola su rigore nel finale la rete che consente ai ragazzi di Betta di coltivare ambizioni da play off.

Va all’Hinterreggio il derby con il Messina. Una zampata di Crucitti è sufficiente agli uomini di Mesiti per uscire dal periodo no ed avere la meglio su un Messina sempre più allo sbando e incapace di reagire allo svantaggio dei reggini.

Buon pari per l’Interpiana che, grazie ad un rigore di Di Sabato allo scadere, evita un’immeritata sconfitta casalinga contro il Sapri.

Crolla la Rossanese a Modica (1-3). I cosentini con questa sconfitta sprofondano sempre più inesorabilmente nei bassifondi della classifica.

Completano il quadro della giornata il roboante successo casalingo dell’Acireale (3-0) dello scatenato Dama contro il Mazara e il pari (1 a 1) fra Nissa e Casertana.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!