Salernitana-Reggina 0-2

Salernitana (4-4-2): Iuliano, Balestri, Pippa, Bastrini (dal 13′ Pepe), Peccarisi (dal 17′ Fusco), Soligo, Jadid, Merino, Soligo, Montervino (dal 33′ Carcuro), Caputo. All. Cerone. (Polito, Galasso, Tricarico, Brunetti).

Reggina (3-5-2): Marino, Lanzaro, Valdez, Adejo, Vigiani, Tedesco (dal 44′ Viola) , Carmona, Missiroli, Rizzato, Brienza (dal 32′ Castiglia), Cacia. All. Breda. (Fiorillo, Bonazzoli, Santos, Cascione, Pagano)

Arbitro: Emiliano Gallione di Alessandria. Assistenti: Conti-Fiore. IV uomo: Gavillucci.

Marcatori: 16′ Missiroli; 39′ Brienza

Note: Ammoniti: 29′ Montervino. Angoli: 3-5. Recuperi: 1′; 3′.

Vittoria importante per la Reggina in casa della Salernitana ormai rassegnata alla retrocessione. Ci prova Brienza al 13′con un tiro dal limite che si spegne sul fondo. Al 16′, sugli sviluppi di un corner, il pallone arriva a Missiroli che effettua una bella rovesciata in area e spedisce il pallone nel palo più lontano, dove Iuliano non ci può arrivare. Vantaggio esterno. Poi, al 24′, sempre Missiroli in profondità, ma il controllo è da dimenticare: Ancora amaranto, al 39′, con una lunga fuga di Brienza che semina avversari, arriva al limite e, di sinistro, fulmina Iuliano ancora sul palo di destra.
Il secondo tempo si apre con una bella punizione di Carmona che scheggia la traversa. Dopo una buona mezz’ora in cui non succede niente, Breda cambia Brienza con Castiglia al 32′. Cerone, invece, inserisce Carcuro in luogo di Montervino. Non succede più nulla.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!