Reggina-Varese, interviste post-partita

Di seguito le dichiarazioni del post-gara di Reggina-Varese<.

REA

E’ stata una partita rocambolesca, ci teniamo stretta una vittoria, sono convinto che la Reggina riuscirà a salvarsi. Sul 3-3 non ci credevamo più, siamo stati bravi a reagire e sfruttare gli episodi a noi favorevoli. La Reggina merita la salvezza, secondo me ce la fa tranquillamente. Siamo un po’ male, stiamo recuperando punti importanti, dobbiamo continuare a giocare così.

BJELANOVIC

Una partita che si vede raramente, siamo stati bravi noi a crederci nonostante il doppio svantaggio sebbene non avessimo giocato così male sinceramente. Noi nella ripresa abbiamo sfruttato un atteggiamento della Reggina troppo basso, abbiamo iniziato a fare il nostro gioco. Sul 3-3 noi eravamo amareggiati, la Reggina voleva fortemente i tre punti. Per salvarsi è una lotta molto dura, ho molto rispetto della squadra amaranto e spero possano salvarsi. Io accostato agli amaranto? Solo voci.

 

LUCIONI

Lavoriamo ogni settimana sui calci piazzati ma sta diventando un incubo ogni volta. Dobbiamo stare più attenti, non ho capito se abbiamo commesso un errore di linea oppure no, voglio rivederlo. Evidente come si soffre troppo sui calci piazzati, perché onestamente non ho visto la supremazia da parte degli avversari, è stata preparata benissimo dai tecnici e non è un caso se a fine primo tempo vincevamo 2-0. Abbiamo voglia di rifarci, siamo passati da un possibile 3-0 a un 2-1 e da lì a una sfida incredibile. La vittoria oggi sarebbe stata fondamentale, visti i risultati. Sul 3-3 abbiamo provato a vincerla, ci è andata male, volevamo il bottino pieno. Calil ci ha messo in difficoltà dando una marcia in più a una squadra con un organico importante, bravo lui a cambiare le sorti di questa partita. Spioventi facili facili? Se lo fossero… non prenderemmo gol: altrimenti mettete voi la maglietta e dite a Gagliardi e Zanin di mettervi dal primo minuto. Per noi calciatori, retrocedere, è una delusione e un rammarico, bruciando un lavoro che parte da luglio per degli obiettivi che durante la stagione devi cambiare e, a oggi, ci ritroviamo in serie C. Abbiamo cambiato modo di difendere rispetto all’andata: dalla difesa a uomo siamo passati alla difesa a zona.

FISCHNALLER

Volevamo vincerla a tutti i costi, ci siamo buttati in avanti a caccia dei tre punti ma ci è andata malissimo. È stata una partita stranissima, abbiamo fatto un fantastico primo tempo andando a riposo sul 2-0 ed era la prima volta in stagione che succedeva. Non mi so spiegare cosa sia successo, qualche errore l’abbiamo commesso ma ancora il campionato è lungo. Sul mancato 3-0 è stato bravo il difensore a chiudere in corner, lì ci sarebbe stato il colpo de k.o. Dimentichiamo questa partita e ripartiamo il prima possibile. Oggi è andata male, sui calci piazzati dobbiamo stare più attenti.

Tags reggina, varese
Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!