Reggina: Per la nuova stagione si riaprono finalmente i cancelli del Granillo

Reggina: Per la nuova stagione si riaprono finalmente i cancelli del Granillo

Entrano in vigore le regole sul Green Pass. In conferenza stampa, il premier Draghi e il ministro della salute Speranza hanno illustrato le misure, che riguardano anche il mondo dello sport. La notizia nell’aria da qualche giorno, è stata confermata dalla cabina di regia sul Covid19 ed approvata con nuovo DPCM, con le linee guida che partiranno dal 6 di agosto. Nello specifico, per entrare negli stadi e nei palazzetti, servirà il certificato vaccinale.

Novità anche sulla capienza

Gli stadi, solo per ciò che attiene la zona bianca, riapriranno al 50% della loro capienza per i possessori di Green Pass. Basterà dunque essere vaccinati (una dose da almeno quindici giorni), essere guariti dal Covid da pochi mesi, o avere un tampone negativo al massimo di 48 ore per poter accedere allo stadio, a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro ed esclusivamente indossando la mascherina.

Il Granillo riapre al suo pubblico

IL GRANILLO

Così come in tutti gli stadi d’Italia, la Reggina, per la nuova stagione di serie B, riaprirà le porte del suo stadio. Finalmente il rettangolo di gioco che ha visto scrivere pagine importanti ed indimenticabili di storia amaranto, potrà fregiarsi della cornice del suo pubblico. Di quel pubblico, che con pazienza ed infinito amore verso la casacca amaranto, ha atteso con trepidazione questo momento. Anche se la capienza non sarà totale, il Granillo, che sino ad ora era stato avvolto da un silenzio assordante, riabbraccerà quella Sud che da tempo attendeva di ritornarvi. La squadra, potrà così avere al suo fianco il sostegno del dodicesimo uomo in campo, da sempre determinante. Ne beneficeranno il club ed i tifosi, che finalmente potranno sentire l’odore dell’erba umida del rettangolo di gioco, mentre salirà di nuovo l’intensità dei decibel del loro boato, che in questi lunghi mesi di restrizioni era diventato solo un lontano ricordo.

Un’ appello ai tifosi

CURVA SUD

Da sempre, quello che ha animato ed anima il cuore dei supporters amaranto è l’amore incondizionato  verso i colori di appartenenza. Sarà quindi importante vaccinarsi per tempo ed osservare scrupolosamente tutte le regole e le precauzioni imposte. Passare in zona gialla, dove le normative cambiano drasticamente, significherebbe fare un grosso passo indietro per il tifo organizzato, per il club e per la squadra. Sarebbe veramente un peccato poter aprire lo stadio unicamente a 2500 persone.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.