Reggina, c’è il motivo: Annullato il test con la Sanbenedettese

Reggina, c’è il motivo: Annullato il test con la Sanbenedettese

Cambiamenti di programma sulla tabella di marcia delle amichevoli della Reggina in ritiro a Sarnano, in questo caldo fine luglio. Lo ha reso noto il club di via Delle Industrie, attraverso il comunicato di seguito riportato:

 

 Reggina 1914 comunica che l’allenamento congiunto con l’A.S. Sambenedettese, in programma questo pomeriggio alle ore 17:30, al Mario Maurelli di Sarnano, è stato annullato.

Il Covid19 torna a fare capolino

E’ tornato a farsi sentire il Covid19 in casa amaranto. Il club dello Stretto, per il motivo sopra citato, è stato costretto ad annullare l’allenamento congiunto con la Sambenedettese. Un test, che avrebbe certamente dato ulteriori consistenti indicazioni sui progressi della truppa di Aglietti.  Sono state quindi prese tutte le precauzioni che il caso ed i protocolli richiedevano, vista la positività accertata di un componente del gruppo squadra, prontamente messo in isolamento. Fortunatamente i successivi  controlli effettuati sul tutto il gruppo e lo staff, hanno dato esito negativo.

COMUNICATO STAMPA

L’ufficialità

Reggina 1914 comunica che, nella tarda serata di ieri, è emersa la positività al Covid-19 da parte di un componente del gruppo squadra. Il club ha immediatamente attuato il protocollo vigente in materia, avvertendo le autorità competenti e ponendo in isolamento il soggetto in questione. Per tale motivo è stato annullato, in via precauzionale, l’allenamento congiunto con l’A.S. Sambenedettese. I tamponi molecolari, ai quali sono stati sottoposti questa mattina sia il gruppo squadra che il gruppo staff, hanno dato esito negativo, anche per quanto riguarda il soggetto sopraindicato. Pertanto, la squadra scenderà in campo quest’oggi, alle ore 17:30, per svolgere una seduta di allenamento. Così come da programma, gli amaranto domani svolgeranno una doppia sessione di lavoro.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.