Reggina, confermato il sequestro delle quote

Reggina, confermato il sequestro delle quote

eadv

di Matteo Pifferi

Dopo trentanni di rispettata e gloriosa storia, la Reggina Calcio si appresta a chiudere i battenti. Il GIP Massimo Minniti ha infatti convalidato il sequestro d’urgenza della società amaranto, disposto qualche settimana fa dalla Procura.

La richiesta di concordato disposto dal presidente degli amaranto Lillo Foti e dell’AD Ranieri non ha alcuna prova: gli accordi con Juventus e FIGC, infatti, non garantiscono alcun compenso economico alla Reggina Calcio, così come il Comune di Reggio Calabria, a cui Foti deve ancora circa 200mila euro di debiti.

Il Gip parla infatti di “emerse gravi ed ulteriori falsità fraudolente inerenti le attività sulle quali la Reggina Calcio intendeva promuovere il concordato preventivo con continuità aziendale” e di“uso meramente strumentale e artificioso del rapporto contrattuale con la Juventus e con la FIGC”.

Il 25 Maggio è attesa una sentenza, pressoché scritta, che sancirà la fine della Reggina Calcio.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!