Marines-Val Gallico, minacce all’arbitro e partita sospesa

Questo post é stato letto 31300 volte!

di Marco Federico

Ennesimo episodio di violenza, in questo caso verbale, in un calcio sempre più dominato dall’ignoranza. 

E’ accaduto durante una gara valevole per la Coppa Calabria, tra Marines e Val Gallico.

L’Arbitro, il sig. Cacurri di Reggio Calabria, è stato vittima di pesanti minacce da parte dei calciatori di casa, a seguito di alcune decisioni, secondo loro sbagliate.

Data la gravità della situazione, il direttore di gara si è visto costretto a sospendere l’incontro, con le forze dell’ordine in campo che l’hanno scortato fuori dal terreno di gioco.

Il Marines, al momento della sospensione della partita, vinceva 2-1.

Sono attese delle pesanti sanzioni da parte del Giudice Sportivo, in vista del ritorno.

Questo post é stato letto 31300 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *