Lazzaro–Benestarnatilese 1-1

Lazzaro–Benestarnatilese 1-1

di Francesco Legato

LAZZARO: Morabito 6; Vinci 6; Assumma 6,5; Polimeni 6; Belluno 6,5; Foti G 6,5 (dal 39°st Chiaia sv); Leonardi 6,5; Barillà 5,5; Artuso 6,5; Foti D. 6,5 (dal 18°st Tigani 6), Ielo 6,5.

Benestarnatilese: Carlino 6; Sacco 6; Oliva 6,5; Pelle 6; Morabito 6,5; Tripodi 6; Fazzari 6 (dal 28°st Mantenga sv); Signati 6,5; Condò 6; Minicuci 7; Nastasi 6,5 (37°st Dattilo sv).

Marcatore: 23°st Artuso, 34°st Nastasi

ARBITRO: Vallese di Paola voto 6,5

LAZZARO: Pari giusto tra due squadre che hanno avuto le stesse difficoltà a impostare gioco e giungere al tiro. I locali, molto più ordinati in difesa rispetto agli avversari, hanno ceduto il centrocampo dove sono mancate le geometrie di Barillà e la determinazione di Foti. Fra gli ospiti ottima la prova di Minicuci anche se il forte attaccante non può, da solo, reggere tutto il peso della squadra. Nella prima parte di gara si registra solo il tiro dalla distanza calciato al 34° da Demetrio Foti e l’occasione confezionata e sprecata dal giovane Ielo nei minuti di recupero. Gli ospiti, che al 36° hanno protestato con l’arbitro per la mancata assegnazione di un penalty apparso comunque dubbio dalla tribuna, si sono limitati a contenere gli avversari. Nella ripresa, l’unica vera azione impostata dai biancorossi porta alla rete Artuso che, al 23°st, di testa batte il portiere avversario grazie ad un preciso cross di Leonardi. Il pari giunge al 34°st, la barriera del Lazzaro respinge una punizione calciata da Pelle, il più lesto è Nastasi che battere l’incolpevole Morabito. Passano tre minuti e i locali potrebbero andare nuovamente in vantaggio se Leonardi, di testa e da buona posizione, non calciasse fuori.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!