La New Team Melito deve rinviare l’appuntamento con la Prima Divisione

La New Team Melito deve rinviare l’appuntamento con la Prima Divisione

di Carmelo Attinà

La New Team Melito Volley rinvia l’appuntamento con la matematica promozione in prima divisione. Dopo la brillante e meritata vittoria casalinga contro il S.Giorgio Extra, che ha sancito definitivamente la gerarchia di questo campionato confermando la squadra melitese al secondo posto utile per la promozione diretta, ne arriva un’altra anche se più sofferta della penultima. Presso la palestra della scuola elementare “M.Bello” di Siderno va in scena, infatti, la 19a giornata di campionato che vede contrapposte la squadra allenata da mr. Nino Iaria e la quarta forza del campionato: l’ “Auto S.Filippo Group” di Siderno, appunto. La squadra ospite s’impone col risultato finale di 3 a 2, conquistando due punti preziosi al fine della classifica finale. I parziali di gioco, 25-18; 25-17; 18-25; 23-25; 05;15, descrivono al meglio un match dai due volti. La prima parte tutta di marca sidernese. Le giovani ragazze non vogliono sfigurare contro una delle prime della classe e dimostrano di meritare l’ottima classifica che hanno interpretando taticamente nel migliore dei modi la partita, sfoderano ottimi servizi in serie e rimanendo concentrate e coese in fase difensiva, lasciando pochi spazi agli attacchi sterili delle ospiti. Quest’ultime pagano un approccio alla partita sottotono, e partono col piede sbagliato. Se a questo si aggiungono le defezioni in rosa dell’ultima ora non bisogna stupirsi se alla fine dei primi due set il Siderno è avanti meritatamente 2 a 0 !! Tutto cambia all’inizio del terzo e combattutissimo set, le melitesi salgono in cattedra e tornano a giocare ai ritmi loro consoni, spinte dalla voglia di non complicarsi la vita nelle rimanenti tre partite di campionato. In un testa a testa serrato la spuntano vincendo col risultato di 25 a 23. A questo punto il Siderno, stanco dopo tre set giocati a mille all’ora, e sfavorito anche dal caldo torrido che, nonostante si giocasse al chiuso, ha condizionato buona parte della gara, tira le remi in barca e cede sia nel quarto che nel quinto set consapevole di aver saputo tenere testa alle neopromosse e portando a casa un punto che fa molto morale visto l’impegno profuso sul parquet. Archiviata anche questa insidiosa trasferta, la New Team adesso deve riuscire a conquistare soli 3 punti in una delle ultime tre giornate che rimangono per aver riconosciuto anche dalla matematica, quello che il campo ha sino ad oggi decretato. Cioè: Prima Divisione 2010/2011.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!