Immacolata Melitese-Number One Brancaleone, torneo di Calcio a 5 Femminile CSI

di CRISTINA STELITANO

Alti ritmi agonistici per il big match disputato domenica 21 per il torneo di calcio a 5 femminile Csi. E’ finita 5-5 la partita Immacolata Melitese-Number One Brancaleone. Un punto che lascia le due squadre in ancora in vetta del proprio girone distanziate di tre punti.Per le Number One torna a segnare il capitano Virginia Vadalà, decretata all’unanimità migliore in campo, con quattro reti. Validi solo tre goals mentre un altro è stato annullato per un fallo in area. Infatti, a terra sono finite un’atleta melitese ed il suo portiere nel tentativo nullo di fermare il vantaggio di Vadalà che dribbla e segna, ma l’arbitro fischia e annulla la rete. Gli altri due goals sono dell’immancabile Tiziana Genovesi e dell’insostituibile Alessia Martelli. Ottima la partita di Xheni Derwishi che, dalla sua entrata in campo nel secondo tempo, ha difeso egreggiamente i pali azzurri salvando la rete da numerose palle goal. Il primo tempo si chiude 2-4 per il Number One. Gara da 10 e lode per entrambe le compagni che hanno giocato un buon calcio e hanno dato spettacolo. Nonostante la grave tensione che una partita di questo calibro porta, le due squadre avversarie sono state all’altezza dei posti che occupano in classifica CSI. Ecco il commento del  numero 17 Tiziana Genovesi: “E’ stata una partita emozionante divertente  fin dal primo minuto. Ho fatto del mio meglio per far vincere la mia squadra ma questo non è bastato. Dopo il goal annullato il nervosismo è un pò aumentato e sento di assumermi la responsabilità dell’errore commesso che ha portato la Melitese al pareggio. Anche se potevamo vincere sono contenta dell’eccellente gara che con le mie compagne ho disputato,comunque il pareggio è un risultato più che buono,siamo sempre in testa alla classifica”. Soddifatti anche i tifosi azzurri che, in quel di Melito, sono arrivati numerosi per sostenere e incoraggiare le loro ragazze, come hanno sempre fatto dall’inizio del torneo. Tra il pubblico il dirigente Tonino Lombardo,che soddisfatto delle ragazze afferma: “E’ stata una gara combattuta ma bellissima. Tutte e due le squadre in campo hanno giocato bene nonostante la tensione della partita per il primo posto in palio. Il pareggio è un risultato che mette alla pari anche la qualità delle due squadre, unica differenza “l’età” delle due, Infatti l’Immacolata Melitese gareggia nei tornei da 4 anni mentre la nostra squadra è la new entry sorprendente di quest’anno nel CSI. C’è da aggiungere -continua Lombardo-che la partita per le Number One è stata penalizzata per il goal fatto da Virginia e annullato che ha agitato un pò gli animi delle ragazze sconcentrandole  e dando così la possibilità alla Melitese di arrivare al pareggio..E  per il prossimo futuro …continueremo a giocare bene..”.
Dopo lo stop di domenica 28 le Number One si sfideranno in casa con la squadra Lab Soccer alle ore 11 domenica 7 marzo.

Antonino Pansera

Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!