Trocini: “Il Siracusa ha grandi qualità, conteranno molto gli episodi”

Questo post é stato letto 14880 volte!

Reggio Calabria è chiamata a ripetersi nella finalissima playoff in casa di un Siracusa, mai battuto dagli amaranto in campionato. Indiscutibile la forza dei siciliani, ma il match del “De Simone” sarà una partita molto diversa da quella giocata a Vibo.

La rosa a disposizione di Spinelli, vanta tanti uomini di esperienza capaci di invertire in qualsiasi momento l’andamento della gara, grazie ad un reparto avanzato con tante frecce al suo arco e per questo l’undici amaranto dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Nell’ ultima conferenza pre-gara della stagione, Trocini ha presentato così la sfida della finale playoff con il Siracusa.

Sulla squadra

“La squadra sta bene – ha detto – e sono convinto che faremo una grande partita. Sappiamo di affrontare una compagine che ha qualità, ma siamo convinti dei nostri mezzi e scenderemo in campo per giocare la nostra partita”.

Un passo indietro

“Nella gara d’andata, ha ricordato, avevamo pochi allenamenti nelle gambe mentre nel girone di ritorno siamo cresciuti, facendo una bella partita ma ora sarà una gara diversa”,

La partita

“Certamente sarà un match equilibrato, ha evidenziato il tecnico amaranto, dove l’aspetto nervoso farà la differenza, ma dobbiamo fare in modo che gli episodi siano a nostro favore. In partite come queste, ha sottolineato, ci vuole lo spirito giusto, che va oltre le strategie di gara. In tal senso, si dovranno vincere i duelli e arrivare prima”.

L’entusiasmo della piazza

“Lo avvertiamo e siamo contenti. Ci sarebbe piaciuto cavalcarlo, ma purtroppo non sempre c’è stato. Ora lo sentiamo e sappiamo che i nostri tifosi ci sosterranno in gran numero anche al De Simone. Le nostre prestazioni, sono anche per loro, per chi ci segue e crede in noi e non ci ingiuria sui social”.

L’avversario

“Gli aretusei sono una squadra forte, ha continuato Trocini,  che ha singoli di assoluto spessore. Lo si è visto durante il campionato, quando da corazzata quali sono, hanno provato a giocarsi per trequarti di stagione le loro chance con il Trapani. Grazie alle qualità dei singoli, ha concluso, ora sono più aggressivi e quindi da temere e rispettare”.

 Bruno Trocini ha quindi diramato la lista dei 27 convocati per la finale playoff con il Siracusa.

L’enco completo

Portieri: Martinez, Fecit, Velcea.
Difensori: Adejo, Cham, Dervishi, Girasole, Ingegneri, Kremenovic, Martiner, Parodi, Rana, Zanchi.
Centrocampisti: Barillà, Belpanno, Mungo, Porcino, Salandria, Simonetta, Zucco.
Attaccanti: Bolzicco, Lika, Marras, Perri, Provazza, Rosseti, Renelus.

Questo post é stato letto 14880 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.