Calcio 5 femminile: la Ws Catanzaro ferma sull’1-1 la Pro Reggina

Calcio 5 femminile: la Ws Catanzaro ferma sull’1-1 la Pro Reggina

Un Catanzaro ordinato e compatto è riuscito a portare a casa un pareggio prezioso nel derby del campionato di serie A disputato in trasferta contro la Pro Reggina. Un match combattuto e acceso fino alla fine che ha visto le squadre affrontarsi con continui cambi di fronte e senza risparmiare alcuna energia. Entrambe le compagini hanno giocato con l’obiettivo di conquistare la massima posta in palio: le ragazze giallorosse, nella prima frazione, sono riuscite a chiudere tutti i varchi, controllando le folate offensive delle giocatrici reggine. Sugli scudi, in particolare, il portiere catanzarese Modestia che ha sigillato la propria porta risultando decisivo proprio fino all’ultimo. Nel secondo tempo, infatti, la costanza delle manovre votate all’attacco ha premiato le reggine che hanno trovato la via del gol con Politi. Il merito del Catanzaro è stato, però, quello di aver creduto sino in fondo nella possibilità di raddrizzare il risultato che si è concretizzata a pochi secondi dal fischio finale: allo scadere una rimessa veloce delle giallorosse ha premiato il coraggio del portiere Modestia che ha siglato il pareggio con un tiro preciso da fuori.

La protagonista della giornata, Modestia, ha commentato così la propria emozione dopo la sua sorprendente segnatura: “Mancava un minuto alla fine della partita – racconta il portiere – il mister ha deciso di giocare la carta del quinto uomo. Dopo un primo tentativo andato a vuoto, sono partita dalla mia porta ma, nonostante lo scambio veloce di passaggi, nessun varco sembrava volersi aprire nella difesa amaranto. Ho alzato lo sguardo sul tabellone e, accorgendomi che mancavano solo 25 secondi, ho deciso di provare il tiro in porta e la palla si è insaccata alla destra del portiere amaranto. Quasi non ci credevo, è stata un’emozione indescrivibile seguita dall’abbraccio di tutte le mie compagne. Segnare a poco tempo dalla fine il goal del pareggio, con la maglia giallorossa e per di più in un derby, non ha prezzo. Sono felicissima per questo goal che dedico con tutto il cuore a mia madre”.

PRO REGGINA: 12 Pugliese, 27 Cacciola, 3 Romeo, 7 Napoli, 9 Mezzatesta, 11 Politi, 16 Onesto, 20 Biondo, 21 Assumma, 22 Macri’ A., 28 Franco Marin, 30 Mendolia. All.: Tramontana.

W. S. CATANZARO: 1 Modestia, 3 Mallamace, 4 Rotella, 7 Leone, 8 Marino, 9 Bagnato, 10 Borello, 11 Rovito, 12 Gerace, 13 Tallarigo, 14 Riccelli, 17 Pota. All.: Torneo.

MARCATORI: 17’ 12’’ st Politi (PR), 22’’ st Modestia ( C).

ARBITRI: Francesco Pennacchi di Albano Laziale, Carmelo Papotto di Roma.

CRONO: Damiano Meduri di Reggio Calabria.

AMMONITI: Romeo (PR), Cacciola (PR), Marino (C ), Leone (C ), Bagnato (C ).

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!