Rubrica satirica calabrese, nono appuntamento

satirica calabrese

Questo post é stato letto 14920 volte!

Rubrica satirica calabrese “Cocci ‘i nannàta”. Eccoci di nuovo on-line con il nono numero di “Cocci ‘i nannàta”, la rubrica di Fortunato Tripodi che vuole offrire, a chi avrà il piacere di seguirla, un punto di vista alternativo rispetto a fatti di cronaca, ma anche avvenimenti ed eventi personali e collettivi in cui emergono vizi (tanti) e virtù (pochissime) della nostra contemporaneità.

Rubrica satirica calabrese “Cocci ‘i nannàta”

FESTIVITÀ NATALIZIE – Si vede che si sta avvicinando il Natale, anche su FB. Si leggono infatti tantissime palle!

FEDE E CURIOSITÀ – “Scusi giovinotto…” – “Buongiorno…” – “Le volevamo parlare del regno di Geova…” – “No, grazie… non mi interessa…” – “Ma il regno di Geova è vicino…” – “E torna ‘a coppi…vi dissi chi non mi interessa…” – “Ma è possibile che non abbia nessuna curiosità su come sarà il regno di Geova?” – “Una ll’haiu: ‘i partiti ‘i ll’Inter si vìdinu gratis o puru ‘ddà mi ll’haiu a vardàri in streaming???”.

ORIZZONTI CULINARI – “Per quanto ti fermi? Preparo la vita o preparo il caffè???” (cit.) – “Mah… non sacciu: va’ calàndu menzu chilu ‘i pasta e poi ‘nda discutìmu…”

Altri  “Cocci ‘i nannàta”

CITAZIONI FAMOSE – “Vengo in pace” (Cit. Cicciolina).

CONSIGLI NON RICHIESTI/1 – Con il fascino potete cavarvela un quarto d’ora… Poi è megghiu mi sapìti fari ‘na padeddàta ‘i pruppetti, ‘na teglia ‘i pasta ‘o furnu e na ‘nzalatera ‘i pipi chini…

CONSIGLI NON RICHIESTI/2 – Contro i sentimenti siamo disarmati. Ma puru cuntr’e storti…

PROVERBIO DELLA SETTIMANA – Cu mangia sulu, mori sulu… (‘a panza china però…).

 

Leggi anche l’ottavo numero di “Cocci ‘i nannàta”.

Questo post é stato letto 14920 volte!

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *