Rubrica satirica calabrese Cocci ‘i nannàta, ottavo numero

Rubrica satirica calabrese Cocci ‘i nannàta, ottavo numero

Rubrica satirica calabrese. Eccoci di nuovo on-line con l’ottavo numero di “Cocci ‘i nannàta”, la rubrica di Fortunato Tripodi che vuole offrire, a chi avrà il piacere di seguirla, un punto di vista alternativo rispetto a fatti di cronaca, ma anche avvenimenti ed eventi personali e collettivi in cui emergono vizi (tanti) e virtù (pochissime) della nostra contemporaneità.

Rubrica satirica calabrese – Cocci ‘i nannàta

BLACK FRIDAY – Quando tutto il mondo ha atteso spasmodicamente il Black Friday per fare grandi acquisti, ma tu vivi a Melito Porto Salvo e non aspetti altro che sia di nuovo mercoledì perché ci sarà, come sempre, ‘u mercatèddu, per comprarti ‘na ‘busta ‘i luppìna e ‘nu mazzu ‘i carciòffuli…

25 NOVEMBRE/1 – Diciamo no alla violenza sulle donne! Si vi dinnu chi pi na vota non vi vonnu fari ‘a parmigiana, è No…non c’è bisognu mi vi siddiàti cu iddi…

25 NOVEMBRE/2 – Speriamo serva a sensibilizzare più persone possibile, altrimenti questa giornata in favore della donna diventa un inutile orpello (parru ‘bbonu, no?) e nulla più…
La donna va rispettata, amata, aiutata sempre, tutti i giorni dell’anno.
Ora, però, care donne…si fici menziornu passatu. Non vi parissi ura mi calati ‘nu chilu ‘i pasta???

SANTA SEDE – Papa Francesco piace a (quasi) tutti. Sarà forse perché parla esattamente come dovrebbe parlare un Papa. Papale papale…

IN FARMACIA – Scene di panico in farmacia. “Dottori…sapiti…mé mugghieri ‘a matina si jasa con un certo prurito…” Faccia sbigottita del farmacista e gelo in tutta la farmacia. “…siii, ‘a matina si ‘rrussigghia con bolle e …mangiasumi ‘nde ‘bbrazza…” – Sospiro di sollievo di farmacista ed astanti – “Magari è una forma di allergia agli acari che si possono depositare sul cuscino… Le posso dare questo spray da mettere sul cuscino…” – “Ma é pi pùlici???” – “No, no…per gli acari é…” – “Ma non é chi… ”odora”, dottori???”. AIUTOOO!

Altri Cocci ‘i Nannàta

GUINNES DEI PRIMATI – I TG di mezzo mondo stanno dando la notizia del nuovo Guinnes dei primati: 28 ragazze sono entrate in una Mini Cooper e sono rimaste dentro per 10 minuti. Embè?!? Ma questi non hanno mai visto quandu facìvimu i trasferti pi Roccella ‘o pi Gioia Tauru c’a Panda ‘i Carmelino Nucera. Setti cristiani ‘dda ssupra, dei quali tutti sopra i 90 Kg, e almeno tre sopra i 100 Kg, fra cui io… Aaaah, atru chi record…. Sannu ‘i guai…

TEMPI MODERNI – Mi chiedo quali valori possano albergare in questi giovani ragazzi d’oggi che hanno sempre visto cucinare (scaldare, per meglio dire…) cibi precotti, scongelati, che hanno visto le loro mamme preparare pietanze c’u bimby (comu caspita si scrivi?) e non hanno mai visto ‘mpastàri ‘nta maìdda, non hanno mai avuto familiarità cu ‘na limba, ‘na caddàra, una botte, ‘nu cafìzzu (unità di misura oramai caduta in disuso) d’ogghiu…

PROVERBIO DELLA SETTIMANA – Cu patri e cu patrùni, sempri tortu e mai ragiuni…

 

Leggi anche il settimo numero della rubrica satirica calabrese “Cocci ‘i nannàta”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *