Torta pasqualina

Questo post é stato letto 35030 volte!

Lessate la bietola, scolatela bene e tritatela. In un tegame soffriggete dolcemente il burro con il lardo, la cipolla tritata e gli spicchi d’aglio. Unite poi le bietole, con sale e pepe, e lasciate insaporire. Intanto, in una terrina stemperate la ricotta dolce con il parmigiano e la maggiorana. Quando le bietole sono ben insaporite, versatele nella terrina con la ricotta e lasciate riposare il tutto. Preparate quindi la sfoglia impastando la farina con un po’ d’acqua, 1 cucchiaio di olio, il sale e dividete la pasta così ottenuta in 12 parti uguali. Ungete d’olio una tortiera e sistematevi, sovrapposte, le prime 6 sfoglie, che avrete tirate molto sottili, ungendole tra uno strato e l’altro. A questo punto riempite la tortiera con il ripieno di verdura, formate sei fossette, versate un uovo in ciascuna di esse, un po’ d’olio e parmigiano. Coprite il tutto con le rimanenti 6 sfoglie, tirate sempre molto sottili, unte tra uno strato e l’altro tranne l’ultima sfoglia che va spennellata con l’uovo sbattuto. Punzecchiate la superficie della torta prima di metterla a cuocere in forno a 200 gradi per 1 ora.

Ingredienti:
gr. 350 di farina bianca
1 kg. di bietola
gr. 50 di burro
gr. 50 di lardo
gr. 250 di ricotta dolce
6 uova
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
parmigiano grattugiato
un pizzico di maggiorana
olio
sale e pepe.

Questo post é stato letto 35030 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *