Videosorveglianza nelle scuole, Comitato Civico Saracinello lancia petizione on line

Questo post é stato letto 32120 volte!

Il Comitato Civico Saracinello ha lanciato una petizione sul sito avaaz.org per chiedere al Governo italiano la videosorveglianza obbligatoria nelle scuole contro la violenza sui bambini.

Nel testo della petizione si legge: “Ogni giorno sentiamo dai mass-media notizie di violenze sia fisiche che psicologiche sui bambini da parte di maestri, insegnanti e personale di scuole di ogni ordine e grado in particolare negli asili, dove piccoli innocenti indifesi devono subire vere e proprie torture.

E’ ora di fermare tutto questo. Chiediamo ai nostri ministri italiani di fare una legge che preveda l’istallazione di un sistema di videosorveglianza obbligatoria in tutte le scuole sia pubbliche che private di ogni ordine e grado, per scongiurare qualsiasi atto di ingiustificabile, assurda e quanto mai inconcepibile violenza. Lottiamo per proteggere i nostri figli”.

Per aderire alla petizione basta collegarsi su www.avaaz.org , inserire l’indirizzo e-mail e firmare.

E’ importante non rimanere indifferenti davanti a un problema così grave che riguarda i bambini.

Questo post é stato letto 32120 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *