Siderno, RC – Intimidazione ad un giornalista

Una cartuccia di fucile calibro 12 esplosa , indirizzata a Michele Correale, e’ stata lasciata davanti alla porta di ingresso della redazione de Il Quotidiano della Calabria di Siderno. La cartuccia è stata recapitata incollata da un ritagglio di giornale con la firma di  Inserra. Il giornalista, in passato, aveva subito anche intimidazioni verbali. Le indagini sono state  avviate dalla compagnia dei  carabinieri di Locri che snono intervenuti sul posto. ”Continuero’ ad andare avanti nel mio lavoro – ha detto Inserra – che negli ultimi giorni e’ stato incentrato sul potere esercitato sul territorio da alcune cosche della zona”. Sono ormai una decina i giornalisti che, negli ultimi mesi, hanno subito intimidazioni e minacce di morte in Calabria.

Antonino Pansera

Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!