Siderno (Rc), é morto il meridionalista e storico Nicola Zitara

Siderno (Rc), é morto il meridionalista e storico Nicola Zitara

Si è spento a 83 anni , dopo una lunga malattia, Nicola Zitara, studioso meridionalista e direttore del settimanale di cultura e informazione ”La Riviera”.

Zitara,  autore di numerosi saggi tra cui ”L’Unita’ d’Italia: nascita di una colonia” e ”Memorie di quand’ero italiano”, e’ stato uno dei principali esponenti della classe culturale meridionalista che vede nella rinascita di uno Stato duosiciliano indipendente l’unica alternativa efficace alla risoluzione dei problemi del Sud.

Nato a Siderno da famiglia siciliana, Nicola Zitara compie gli studi classici a Locri e quelli universitari a Napoli. Dopo la laurea in giurisprudenza lavora per molti anni nell’azienda commerciale del padre per poi trasferirsi a Cremona quale insegnante di diritto ed economia. Rientra a Siderno nel 1961, dopo la morte del padre.

Quando venne ricostituito il partito socialista, dopo la seconda guerra mondiale, entro’ a farvi parte, per poi passare al partito socialista italiano di unita’ proletaria di cui fu segretario di federazione a Catanzaro. Partecipo’ alla fondazione del settimanale ”Il gazzettino del Jonio” che pubblico’ fino al 1967, anno in cui inizio’ la sua partecipazione ai Quaderni Calabresi.

I funerali si svolgeranno oggi alle 17.30 nella chiesa di Maria Ss. di Portosalvo a Siderno.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!