Scuola Estiva Alta Formazione in Filosofia Giorgio Colli, il calendario incontri

Questo post é stato letto 40970 volte!

“Potere e Politica” è il tema della V edizione della Scuola Estiva di Alta Formazione in Filosofia “Giorgio Colli” di Roccella Jonica. La manifestazione si svolgerà dal 27 al 31 luglio prossimi e coinvolgerà oltre alla città di Roccella Jonica anche il borgo di Placanica.

Nell’epoca in cui tanto le scienze sociali quanto la filosofia si preoccupano del collasso delle categorie che hanno scritto la storia della sfera pubblica e dell’economia in Occidente, la Scuola “Colli” intende fornire il proprio contributo a un dibattito che negli ultimi anni è diventato sempre più centrale. Per dare seguito a questo compito l’Associazione “Scholé” ha invitato alcuni dei maggiori filosofi contemporanei, che vantano assoluta originalità nelle linee di ricerca e notorietà anche fuori dai confini nazionali.

La Scuola sarà inaugurata il 27 luglio alle 10 all’ex Convento dei Minimi di Roccella da Remo Bodei, docente dell’Università della California, che relazionerà su “I limiti della sovranità. Potere e obbedienza”. La mattina del giorno dopo sarà la volta di Roberto Esposito, professore dell’Istituto Italiano di Scienze Umane e dell’Istituto Orientale di Napoli, che parlerà su “Le persone e le cose”.

Nelle giornate di mezzo, il direttore della Scuola Giuseppe Cantarano (Università della Calabria) si intratterrà su “Il mistero del potere” e, invece, “La gigantomachia tra economia politica versus politica economica” sarà al centro della lezione di Luca Parisoli (Università della Calabria). Chiuderà il ciclo degli incontri mattutini Salvatore Natoli dell’Università Bicocca di Milano con la sua “Analitica del potere. Dalla sacralità alla democrazia”. La sessione dedicata ai più giovani si terrà il 30 luglio, nella giornata interamente dedicata a Mario Alcaro, con un seminario su “Economia e Sovranità”.

I lavori saranno coordinati da Luca Parisoli e vi parteciperanno i coordinatori della Scuola Alessandra Mallamo e Angelo Nizza insieme con tre studiosi provenienti da altrettanti Atenei italiani.
Il programma prevede inoltre quattro conversazioni serali con Bodei, Esposito, Parisoli e Natoli. In particolare, la serata del 29 luglio in piazza Dogana a Roccella, con un dibattito sull’identità dell’Europa e i suoi diritti, sarà in memoria di Giuseppe Certomà, sociologo e corsista modello, scomparso nel marzo scorso. La manifestazione si concluderà il 31 luglio con la cena sociale e la riffa nell’area Belvedere del lungomare roccellese.

La Scuola è organizzata dall’Associazione “Scholé”, presieduta da Salvatore Scali, in collaborazione con il Comune di Roccella Jonica e il Comune di Placanica, e con il contributo scientifico del Centro per la Filosofia Italiana e dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. E proprio l’Istituto sarà protagonista dell’anteprima della Scuola, che si terrà il 26 luglio alle 22 nell’area Belvedere alla presenza del presidente dell’IISF Gerardo Marotta.
Il calendario completo degli incontri è disponibile sul sito www.filosofiaroccella.it.

Calendario degli incontri

26/07
• ore 22 lungomare largo Belvedere: Anteprima della Scuola Estiva con Gerardo Marotta, presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Partecipano Remo Bodei, Giuseppe Cantarano, Luca Parisoli, Teresa Serra, Aldo Tonini.
27/07
• ore 10 ex Convento dei Minimi: Remo Bodei (UCLA di Los Angeles), I limiti della sovranità. Potere e obbedienza.
• ore 22 lungomare largo Belvedere: Conversazione con Roberto Esposito, Il ruolo del pensiero nel nostro tempo.
28/07
• ore 10 ex Convento dei Minimi: Roberto Esposito (Istituto Italiano di Scienze Umane, Istituto Orientale di Napol), Le persone e le cose.
• ore 22 lungomare largo Belvedere: Conversazione con Remo Bodei, Immaginare nuove generazioni.

29/07
• ore 10 ex Convento dei Minimi: Giuseppe Cantarano (Università della Calabria), Il mistero del potere. A seguire, Comunicazione di Stefano Santasilia (Università della Calabria), Verità e/o menzogna della proposta schmittiana.
• ore 22 Piazzetta Dogana, alla memoria di Giuseppe Certomà:
Luca Parisoli, Identità e diritti dell’Europa. In collaborazione con l’Associazione “I ragazzi della Dogana”.
30/07 giornata dedicata a Mario Alcaro
• ore 10 ex Convento dei Minimi: Luca Parisoli (Università della Calabria), La gigantomachia tra economia politica versus politica economica: a partire da riflessioni medievali sulla non-naturalità e costituzione normativa del denaro.
• ore 11 ex Convento dei Minimi: Coordina Luca Parisoli, Seminario di studi “Economia e Sovranità” con Fabrizio Carlino, Alessandra Mallamo, Saverio Alessandro Matrangolo, Angelo Nizza, Giuseppe Vizzini.
• ore 18,30 Convento di Padri Domenicani di Placanica: Conversazione con Salvatore Natoli, Perseveranza. Il ritorno delle virtù nella società contemporanea.

 

31/07
• ore 10 ex Convento dei Minimi: Salvatore Natoli (Università “Bicocca” di Milano), Analitica del potere. Dalla sacralità alla democrazia.
• ore 21 lungomare largo Belvedere: Cena sociale e riffa (premi: 1. Tablet Samsung Galaxy Tab 3 8.0; 2. Videocamera Sony HDR-CX240E; 3. Cesto prodotti tipici).

Questo post é stato letto 40970 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *