Roccella Jonica (RC), “il presidente Morabito inaugura la sede Avis “

Roccella Jonica (RC), “il presidente Morabito inaugura la sede Avis “

avis

avis

L’Avis di Roccella Jonica ha finalmente dei locali a disposizione e potrà riprendere l’opera di volontariato che era stata interrotta proprio per la mancanza di una sede idonea.

La Provincia di Reggio Calabria, che nei mesi scorsi aveva sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Avis, ha messo a disposizione dell’importante associazione di volontariato dei locali completamente ristrutturati e messi a norma, inaugurati sabato dal presidente Morabito alla presenza di una vasta platea di volontari e cittadini.

Ad attendere il presidente della Provincia, c’erano l’assessore provinciale Attilio Tucci, il consigliere provinciale Pino Mazzaferro, il sindaco di Roccella Jonica Giuseppe Certomà, il presidente provinciale dell’Avis Antonino Posterino e quello della sezione di Roccella, Ferdinando Bava.

Nel corso della cerimonia, Ferdinando Bava, dopo aver ringraziato il Presidente Morabito e il consigliere provinciale Pino Mazzaferro per l’impegno e la tempestività nella consegna dei locali perfettamente ristrutturati, ha sottolineato l’importanza della sezione Avis di Roccella che, lavorando in sinergia col Centro Trasfusionale di Locri, garantirà quella necessaria fornitura di sangue che in questi mesi, vista la momentanea chiusura della sezione, ha causato non pochi problemi, costringendo il Centro Trasfusionale ad attingere a riserve esterne alla nostra provincia.

Soddisfatto il sindaco di Roccella, Giuseppe Sorgonà, che ha sottolineato come l’amministrazione provinciale e il suo

Presidente siano stati sempre presenti e attenti alle esigenze della città di Roccella.

Il presidente provinciale dell’Avis, Antonino Posterino, ha sottolineato l’importanza dell’associazione di volontariato che con le sue strutture è impegnata quotidianamente a fare fronte alle necessità dell’intero territorio.

“L’Avis – ha dichiarato  il presidente Giuseppe Morabito – raccogliendo in tutta Italia i volontari  della donazione del sangue, svolge un ruolonobile che è quello di donare una parte di se stessi per gli altri, facendolo in modo anonimo e gratuito. Un gesto di alto valore civile, un gesto di amore di un uomo verso un altro uomo. Con lo stesso spirito di sacrificio – ha messo in evidenza Morabito – la Provincia non ha esitato a rispondere alla richiesta dell’Avis di Roccella, mettendo a disposizione i locali. Non sono qui per essere ringraziato – ha poi concluso il Presidente – ma per ringraziare voi tutti per il bellissimo esempio che date con la vostra disponibilità e generosità”.

Reggio Calabria 20 settembre 2010

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!