Reggio Calabria. Ritrovate armi da guerra nascoste in un terreno

ritrovamento armi da guerra a Reggio Calabria

Questo post é stato letto 3290 volte!

Un importante ritrovamento di armi da guerra è stato effettuato dai Carabinieri in un terreno situato in contrada Livari, località Gallina, nel comune di Reggio Calabria. Questo significativo ritrovamento è il risultato di una complessa operazione di polizia che ha coinvolto la Stazione locale, l’Aliquota di Pronto Intervento e lo Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria.

Dettagli del Ritrovamento

Lo scorso maggio, durante una perlustrazione in un’area verde adiacente a un complesso residenziale, i Carabinieri hanno scoperto un vero e proprio arsenale nascosto nella vegetazione. Le operazioni di dissotterramento hanno portato alla luce:

  • Tre fucili semiautomatici
  • Un fucile a pompa
  • Un fucile a canne parallele
  • Una mitragliatrice AK47, tutti con matricola abrasa

Insieme alle armi, accuratamente confezionate in buste di plastica per preservarne l’efficienza, sono stati ritrovati anche due caricatori e oltre duecento colpi di diverso calibro. Questo avrebbe permesso ai detentori di avere le armi pronte per l’uso in qualsiasi momento.

L’Importanza dell’Operazione

L’intero arsenale è stato immediatamente sequestrato dai Carabinieri, confermando ancora una volta il loro ruolo cruciale nella prevenzione e repressione dei reati che rappresentano una minaccia per la sicurezza dei cittadini. Questo ritrovamento sottolinea l’efficacia delle forze dell’ordine nella lotta contro il crimine organizzato e nella salvaguardia dell’incolumità pubblica.

Impegno Continuo per la Sicurezza

Le autorità locali continuano a lavorare instancabilmente per garantire la sicurezza della comunità, monitorando costantemente le aree sensibili e intervenendo prontamente in situazioni di emergenza. La scoperta di questo deposito di armi da guerra rappresenta un passo significativo verso la riduzione del rischio di attività criminali nella regione.

Conclusioni

Questa operazione di successo dei Carabinieri di Reggio Calabria è un chiaro esempio dell’importanza della vigilanza e della collaborazione tra diverse unità di polizia per mantenere la sicurezza e l’ordine pubblico. Il sequestro di queste armi da guerra non solo previene potenziali atti criminali, ma dimostra anche la dedizione delle forze dell’ordine nella protezione della comunità.

Per ulteriori informazioni, contattare l’ufficio stampa dei Carabinieri di Reggio Calabria.

Questo post é stato letto 3290 volte!