Reggio Calabria, l’Azienda Sanitaria Provinciale su fermo amministrativo ambulanze 118

Reggio Calabria, l’Azienda Sanitaria Provinciale su fermo amministrativo ambulanze 118

ASP Reggio Calabria

ASP Reggio Calabria

In merito alle critiche mosse a mezzo stampa all’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria a causa del  fermo amministrativo attivato da “Equitalia ETR Spa” a carico di tre ambulanze del 118 in servizio nell’area pianigiana, si precisa che:

Il Commissario Straordinario dr.ssa Grazia Rosanna Squillacioti venuta a conoscenza del “fermo amministrativo” delle ambulanze, ha disposto con atto deliberativo il pagamento  delle relative cartelle esattoriali per un importo di euro 54.673,59, dandone tempestiva comunicazione dell’avvenuto pagamento ad Equitalia tramite fax per ottenere l’immediata liberatoria.

Si precisa che il suddetto debito risulta risalente ad anni pregressi (2007-2009) non imputabile all’attuale Direzione.

La dr.ssa Squillacioti ha dato mandato al responsabile del procedimento per definire ogni utile adempimento al fine di pervenire celermente alla cancellazione del “fermo amministrativo” iscritto sui tre veicoli aziendali. Ha inoltre dato mandato all’Ufficio Legale per l’accertamento delle responsabilità ed all’Ufficio Affari Generali per l’invio della suddetta deliberazione alla Corte dei Conti.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!