Reggio Calabria, i cittadini di Ravagnese e Saracinello protestano per la mancanza dell’acqua

Reggio Calabria, i cittadini di Ravagnese e Saracinello protestano per la mancanza dell’acqua

acqua

acqua

Anche oggi, nulla di fatto. La situazione di disagio persiste per gli abitanti di Ravagnese e Saracinello. Molte le persone, a tutt’oggi (dal 28 febbraio) non possono usufruire del servizio idrico. Un guasto che ha lasciato, letteralmente “a bocca asciutta” centinaia di famiglie residenti nelle popolose frazioni del sud della città.

Le proteste dei cittadini salgono a tal punto che la XIII Circoscrizione di Ravagnese è letteralmente assediata da cittadini infuriati. Qualcuno ha chiesto anche l’intervento delle forze dell’ordine.

“Senz’acqua non si vive” e non si riesce a capire, come mai ancora, non si sia riuscito a risolvere il problema, all’apparenza piuttosto banale (si trattava di un semplice ripristino di una condotta danneggiata). Intanto il disagio aumenta giorno dopo giorno e anche il Comitato Spontaneo Saracinello si unisce e sostiene la popolazione che invoca ad unisono la risoluzione del problema in termini immediati.

Sul sito www.comitatospontaneosaracinello.jimdo.com una fotogallery piuttosto eloquente sulla vicenda.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!