Reggio Calabria, colpisce i vicini con un macete

In via Sbarre Superiori, a Reggio Calabria, si é verificata una lite che poteva avere delle ripercussioni incredibili. Infatti, tutto è nato in seguito a dei rumori che provenivano dall’appartamento confinante con quello di Domenico Riggio, 57 anni, il quale ha pensato di farli smettere recandosi nell’abitazione e aggredendo con un coltello gli occupanti, padre e figlio.

Le due vittime, G. L. di 58 anni e M. L. di 22 anni, sono rimaste ferite nella furia del vicino di casa che li ha accoltellati con un’arma bianca dalla lama di 35 centimetri. Gli altri occupanti della palazzina sono intervenuti per scongiurare il peggio. Importante l’intervento della Polizia di Stato che ha arrestato Riggio per tentato omicidio.

Tags calabria
Category Reggio Calabria

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!