Reggio Calabria, auto finisce in una scarpata. Denunciata conducente per guida in stato di ebbrezza

Reggio Calabria, auto finisce in una scarpata. Denunciata conducente per guida in stato di ebbrezza

volanti reggio

volanti reggio

Attorno alle 19.00 di ieri, un equipaggio della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria è intervenuta ad Arghillà Nord dove, nei pressi del comparto 3, in un curva della strada principale, era stata segnalata un’auto caduta nella sottostante scarpata.

Sul posto effettivamente gli operatori Polstato hanno  accertato la veridicità della segnalazione individuando dall’alto il veicolo, una Fiat Punto, finita in un dirupo sito una ventina di metri al di sotto della sede stradale e una donna che a fatica ne stava uscendo.

Gli agenti sono riusciti con difficoltà a raggiungere il mezzo e a soccorrere la conducente, unica occupante, facendola risalire dal dirupo. Quest’ultima, una cittadina rumena, è uscita miracolosamente illesa e ha rifiutato le cure mediche ma è stata sottoposta ad accertamento alcolemico al quale è risultata  positiva, essendosi riscontrato un tasso di alcol nel suo sangue di 2,55 g/l, a fronte di un limite massimo consentito dalla Legge di 0,5 g/l.

L’autovettura è stata poi recuperata da un’autogru dei Vigili del Fuoco.

La donna, A.S., di anni 33, dai successivi accertamenti è risultata sprovvista di patente ma del solo permesso provvisorio di guida, ed è stata pertanto deferita all’A.G., in stato di libertà, per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!