Reggio Calabria, arrestato Domenico Praticò per auto con esplosivo durante visita Napolitano

Reggio Calabria, arrestato Domenico Praticò per auto con esplosivo durante visita Napolitano

carabinieri

I Carabinieri di Reggio Calabria hanno eseguito un provvedimento di fermo nei confronti di Demetrio Pratic,ò 49 anni, accusato di aver detenuto senza licenza da parte dell’autorità competente e portato in luogo pubblico le armi comuni da sparo e gli esplosivi occultati all’interno dell’autovettura rinvenuta a Reggio Calabria in via Ravagnese lo scorso 21 gennaio 2010, giorno della visita del Presidente della Repubblica.

L’indagine  ha consentito di fare luce sulle fasi organizzative ed esecutive dell’evento criminoso e sulle responsabilità dei singoli soggetti interessati, associati e contigui alla cosca ”Ficara-Latella”, attiva nella zona sud del capoluogo.

Lo scorso gennaio era stato arrestato, invece, Francesco Nocera per il reato di favoreggiamento aggravato dall’aver favorito un’organizzazione mafiosa, e alla sua condanna con rito abbreviato a due anni di reclusione.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!