Reggina, Gregucci s’infuria in allenamento

Reggina, Gregucci s’infuria in allenamento

Se in casa Reggina c’è qualcuno che dopo la sconfitta di Bari non crede più al raggiungimento dei play-off, sicuramente quel qualcuno non è Angelo Gregucci. Ieri pomeriggio, durante la partitella in famiglia contro la formazione Allievi, il tecnico tarantino si è irato non poco nei confronti dei suoi calciatori, a suo avviso troppo molli e privi di determinazione. Sotto lo sguardo attento del presidente Foti e del Ds Giacchetta, il trainer amaranto ha provato schema e giocatori che potrebbero essere riproposti sabato pomeriggio nella gara casalinga contro il Livorno. Il modulo resterà il 3-5-2 o 5-3-2 se preferite. Tra i pali andrà Zandrini, coperta dal trio Freddi, Emerson, Angella. A centrocampo, nel ruolo di ala destra tornerà a giocare Ragusa, con Rizzato sulla corsia opposta. In mezzo confermato Armellino, che sarà affiancato da Rizzo/De Rose e Barillà. In attacco agiranno Alessio Viola e Ceravolo. Nessuna notizia positiva dall’infermeria. Anche contro il Livorno non ci saranno Adejo, Nicolas Viola, Campagnacci e Bonazzoli. Assenze pesantissime per la Reggina che ha un solo obbligo: quello di provare a vincerle tutte da qui sino alla fine.

Francesco Modaffari

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!