Provincia, strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie. Battaglia: “Sinergia tra istituzioni”

Provincia, strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie. Battaglia: “Sinergia tra istituzioni”

provincia di reggio calabria

provincia di reggio calabria

“Il finanziamento di 67 mln di euro destinato al completamento della strada a scorrimento veloce Gallico-Gamabrie è un nuovo importante tassello infrastrutturale per lo sviluppo turistico della provincia reggina. Non posso che essere contento di questa disponibilità finanziaria, frutto della sinerigia tra Enti territoriali che premia l’attivismo progettuale e la dinamicità della Provincia di Reggio Calabria”.

Queste le parole con le quali si è espresso l’Assessore provinciale alla viabilità Mimmo Battaglia nell’apprendere la notizia sulle ultime decisioni della Giunta Regionale che ha destinato l’ultima tranches di risorse finanziarie necessarie per la realizzazione del III ed ultimo lotto della strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie d’Aspromonte.

“La Provincia di Reggio Calabria non si è fatta trovare impreparata. La decisione di della Giunta regionale di finanziare il completamento della strada attraverso la rimodulazione del Por Calabria – ha ancora affermato l’Assessore Mimmo Battaglia – ci vede adesso immediatamente proiettati alla cantierizzazione dei lavori. La Provincia e le sue articolazioni tecniche hanno già da tempo completato l’iter della progettazione.

Tra Regione e Provincia abbiamo messo in atto una perfetta ed inedita sinergia istituzionale, a tutto vantaggio delle nostre comunità, specialmente quelle dalla vallata del Gallico che potranno raggiungere in tempi ragionevolmente brevi ed attraverso un moderno e più sicuro tracciato stradale i centri di residenza”.

“Ben altre considerazioni, poi, vanno fatte – prosegue Battaglia – sull’importanza turistica di questa strada che andrà a potenziare ed esaltare la grande opportunità offerta da Gambarie come località di sicuro richiamo turistico e l’intero Aspromonte, racchiuso in uno dei più suggestivi e straordinari parchi nazionali d’Italia, altra grande opportunità di sviluppo economico per la nostra provincia, la cui vocazione turistica è stata riaffermata proprio nella progettazione di questa nuova importante ed attesa arteria stradale”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!