Provincia, il Presidente Morabito ha sottoscritto documenti su messa in sicurezza Giffone e Serrata

Provincia, il Presidente Morabito ha sottoscritto documenti su messa in sicurezza Giffone e Serrata

firma convenzioni morabito

firma convenzioni morabito

Il Presidente Giuseppe Morabito ha sottoscritto oggi due importanti documenti per la messa in sicurezza dei territori di Giffone e Serrata.

Nel caso del territorio di Giffone, rappresentato dal sindaco Alvaro Aristodemo, la convenzione sottoscritta riguarda la concessione di un finanziamento per il ripristino della sede stradale e la sistemazione del piano viario della provinciale n°42 “ Ponte Eia – Cantina Cordiano – Giffone – Limina”.

L’intervento, per l’importo complessivo di 400mila euro, interesserà il tratto di viabilità interrotto al traffico a causa di un movimento franoso che ha determinato il crollo di parte del corpo stradale.

Con Salvatore Vinci, sindaco di Serrata, il Presidente Morabito ha invece siglato un accordo per il finanziamento dell’intervento volto a ripristinare la viabilità della strada provinciale n°58-Comune di Serrata. Anche in questo caso l’intervento, per un importo di 320mila euro, consentirà di riaprire al traffico veicolare l’importante arteria, chiusa a seguito di un movimento franoso.

Soddisfazione è stata espressa dai sindaci, che hanno voluto ringraziare il Presidente Morabito  che “ancora una volta, dimostra di essere amico dell’intero territorio provinciale e attento alle esigenze di tutte le comunità.”.

“Sono interventi importanti – ha dichiaro Morabito – che consentiranno di ripristinare strade provinciali seriamente colpite dagli eventi alluvionali. Con la concessione di questi due finanziamenti, individuando come soggetti attuatori i Comuni,  si elimineranno in breve tempo i disagi che le comunità di Giffone e Serrata sono costrette a sopportare, garantendo una percorribilità sicura e tempi più brevi. Come ho avuto modo di dire in altre occasioni – ha concluso il Presidente – lo sviluppo del territorio provinciale non può prescindere da infrastrutture sicure e da una rete stradale che consenta una mobilità rapida e senza rischi. Abbiamo investito tanto e bene in questo settore, continueremo a farlo”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!