‘Ndrangheta, Santi Zappalà verrà processato con il rito abbreviato

sentenza

Questo post é stato letto 18940 volte!

sentenza
sentenza

Santi Zappalà, il consigliere regionale del Pdl arrestato il 21 dicembre scorso nell’ambito di una inchiesta della Dda su rapporti tra politici e ‘ndrangheta e dimessosi dall’incarico a febbraio, sarà processato dal Gup di Reggio Calabria con il rito abbreviato. Lo ha deciso il gup Daniela Oliva accogliendo la richiesta presentata dai legali di Zappalà.

Il politico è accusato di avere incontrato Giuseppe Pelle, boss dell’omonima cosca di San Luca, andandolo a trovare nella sua abitazione a Bovalino, per chiedere il suo sostegno in occasione delle elezioni regionali del 2010.

Questo post é stato letto 18940 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *