Locri (RC), Patch Adams per la prima volta al Sud Italia

Locri (RC), Patch Adams per la prima volta al Sud Italia

Patch adams - clown terapy

Lunedì 29 novembre 2010 Patch Adams sarà per la prima volta al sud Italia per  visitare il reparto pediatrico dell’ospedale civile di Locri accompagnato da un gruppo di “Clown in corsia” di Reggio Calabria, impegnati da diversi anni nell’attività di clown terapia sul territorio.

L’evento è stato organizzato dall’associazione di promozione sociale FLECKLES con il sostegno dell’assessorato alle Politiche sociali e Giovanili della Provincia di Reggio Calabria. E alla collaborazione dell’Azienda Provinciale Sanitaria di Reggio Calabria e alla Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero di Locri.

Si rivolge al personale medico, paramedico e agli operatori volontari con i quali PATCH condividerà la sua esperienza di medico, di ambasciatore del sorriso e di clown impegnato sul fronte umanitario in più di 65 Paesi, colpiti da conflitti e calamità naturali. Saranno coinvolti anche i ragazzi che attualmente frequentano il corso “Clown Informa”, diretto dall’associazione Proskenion.
Dopo la visita mattutina ai piccoli degenti dell’ospedale civico di Locri (riservata agli addetti ai lavori), Patch nel pomeriggio di lunedì 29 novembre, alle 17, nella sala conferenza dello stesso ospedale terrà una conferenza sul tema “Umorismo salute e passione del prendersi cura”.
L’associazione Freckles, prendendo spunto anche dalla visita di Patch Adams in Calabria, ha in cantiere la produzione di un cortometraggio e di un calendario fotografico sulla clown terapy.

FRECKLES nasce dall’unione di alcuni giovani del Sud provenienti da diversi settori di formazione artistica e professionale che hanno deciso di fare rete e costruire insieme una struttura all’interno della quale aggregare giovani artisti provenienti da contesti sociali e culturali diversi. Persegue fini a carattere sociale e culturale. Si occupa di attività di formazione, organizzazione e realizzazione di eventi, culturali, sociali, di produzione e promozione di contenuti (attività editoriali, teatrali, fotografiche ecc.). Il nome Freckles racchiude l’essenza stessa dei principi di pari opportunità e integrazione che l’associazione vuole portare avanti, in quanto nasce dall’immagine di un volto nel quale sono presenti tante lentiggini. Un unico contenitore che racchiude e integra tante entità diverse. Tra le attività che l’associazione sta portando avanti nel 2010 oltre alla mostra concerto “Femme dans le vie” e la mostra fotografica “Sotto le nuvole”.

Per informazioni: Associazione di promozione sociale Freckles, e-mail info@freckles.it; cell. 0039 320 7042460.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!